Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Previdenza e Invalidità / Invalidità, cosa c’è scritto e come si legge il verbale

Invalidità, cosa c’è scritto e come si legge il verbale

Invalidità, cosa c'è scritto e come si legge il verbale della Commissione medica che ha esaminato l'assistito, quali i punti da verificare con attenzione.

di The Wam

Dicembre 2021

Invalidità, cosa c’è scritto e come si legge il verbale che la Commissione Asl per il riconoscimento dell’invalidità civile. È un punto di partenza importante per comprendere se e fino a che punto nel verbale sono state indicate in modo corretto le condizioni dell’assistito e se ci sono spunti per fare eventualmente ricorso e chiedere una nuova verifica. Aggiungiti al gruppo Telegram di news su Invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati su diritti degli invalidi e legge 104

A conclusione della visita si possono verificare due situazioni:

Invalidità civile, il verbale: unanimità

Se il verbale è stato approvato all’unanimità il Responsabile del Centro Medico Legale dell’Inps lo valida in via definitiva. E se il certificato concede il diritto a prestazioni economiche viene chiesto all’assistito di inserire online i dati che sono indispensabili per l’accertamento dei suoi requisiti economici (reddito personale, coordinate bancarie, frequenza di scuole o centri di riabilitazione e così via).

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su invalidità e legge 104 da questo gruppo Telegram. Informati anche su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Invalidità civile, il verbale: senza unanimità

Se nel verbale non c’è unanimità è il Responsabile del Centro Medico Legale dell’Inps ad acquisire gli atti e a esaminarli di nuovo.

Possono accadere due cose:

Nel secondo caso la visita verrà effettuata alla presenza di un medico che rappresenta le associazioni di categoria e da un operatore sociale (la presenza di quest’ultima diventa necessaria se la valutazione riguarda un handicap).

La Commissione può anche chiedere l’intervento di uno specialista per meglio valutare la patologia che è argomento di discussione.

Invalidità civile, il verbale: verbale definitivo

Il verbale definitivo viene comunque inviato all’assistito entro 120 giorni dal giorno della visita. Tramite raccomandata andata e ritorno e via Pec.

Il verbale viene inviato in duplice copia:

Ma non ci sono solo questi documenti cartacei. I fascicoli che contengono i verbali sono infetti “depositati” anche nel Casellario Centrale di invalidità che è gestito dall’Inps.

Invalidità civile, il verbale: giudizio, revisione, stabilizzazione

Il verbale di disabilità contiene 4 parti distinte:

Se le malattie e le menomazioni sono stabilizzate (e quindi le condizioni del paziente non possono né migliorare, né peggiorare rispetto a quelle patologie), nel verbale verrà indicata la non rivedibilità e quindi non ci sarà bisogno della visita di revisione.

Gli eventuali benefici economici scattano in genere un mese dopo l’accertamento sanitario dell’Asl.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1