Investimenti in Etf o fondi gestiti: quale conviene di più

Investimenti in Etf o investimenti in fondi gestiti: cosa cambia, quanto costa e quale conviene di più? Scopriamolo in questo articolo.

3' di lettura

Investimenti in Etf e investimenti in fondi gestiti: cosa si intende con l’una e con l’altra espressione? (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

Cosa distingue un prodotto finanziario dall’altro?

Diamo uno sguardo alle informazioni fondamentali sull’argomento. Se sei interessato continua a leggere questo articolo.

Investimenti in Etf: perché convengono?

Investimenti in Etf: prima di valutare se conviene o meno investire in ETF è bene capire di cosa parliamo.

Per Etf si intendono gli Exchange Traded Funds, un insieme di titoli scambiati sul mercato azionario, che possono appartenere a un settore industriale specifico o a più settori collegati tra loro (oro/metalli, petrolio/materie prime e così via).

Investimenti in Etf: in breve, investendo in Etf si otterrà un guadagno in base alla somma del rendimento dei singoli titoli che compongono il “paniere”.

Quali sono i vantaggi dell’investimento in Etf? In primo luogo, la semplicità: anche il piccolo risparmiatore può “giocare” su più tavoli nello stesso momento (o meglio accedere a più indici di mercato) visto che non ha bisogno di valutare un investimento titolo per titolo.

Inoltre, l’investimento in Etf non è a scatola chiusa: sin dall’adesione al fondo si conoscono tutti i titoli su cui si andrà ad investire. Anche il grado di rischio (seppur modificabile in corsa) che si andrà a correre si conosce prima di depositare una determinata quota di risparmi.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Investimenti in fondi gestiti: cosa cambia rispetto agli Etf?

Investimenti in Etf e investimenti in fondi comuni: convengono come quelli in Etf o sono ancora più favorevoli? Entrambe le opzioni sono considerate convenienti, soprattutto per i piccoli investitori.

Tra l’uno e l’altro prodotto sussistono delle differenze. Investire in Etf, di solito, è meno costoso che investire in fondi comuni. Questi, infatti, prevedono in generale commissioni più alte, del cui importo non si è a conoscenza sin dall’inizio: prima si aderisce e poi si conosce l’importo da versare.

Questo perché, se gli Etf vengono ritenuti strumenti passivi (si “accodano” al risultato di un settore), i Fondi comuni sono considerati strumenti attivi (sono costruiti per ottenere performance migliori degli indici che seguono). A differenza degli Etf, però, in linea di massima promettono dei rendimenti con scadenza regolare, cosa che con gli Etf non accade: quando si guadagna si incassa, se non si guadagna non si riceve nulla.

Inoltre, gli Etf possono essere scambiati in qualsiasi momento sul mercato azionario (anche in autonomia dal risparmiatore) a differenza delle quote in fondi comuni, che difficilmente possono essere gestite senza avvalersi di un consulente finanziario.

ATTENZIONE: Le informazioni nell’articolo sono fornite a titolo informativo e non devono essere intese come una consulenza d’investimento o un consiglio di acquisto. I contenuti hanno scopo esclusivamente divulgativo. Ogni decisione di investimento deve essere ponderata molto bene, avvalendosi del supporto di consulenti esperti. I risultati precedenti di ogni prodotto finanziario non vanno intesi come garanzia delle stesse performance in futuro. Se deciderai di investire, quindi, fallo sempre in modo responsabile.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie