Irpinia, 12enne azzannata dal cane: “Alessia sta meglio”

Coronavirus: positivo un degente del reparto di Oncologia del Moscati di Avellino. In foto l'ingresso della struttura ospedaliera
Coronavirus: positivo un degente del reparto di Oncologia del Moscati di Avellino. In foto l'ingresso della struttura ospedaliera
1' di lettura

Si è ripresa la piccola Alessia, la 12enne di San Potito Ultra azzannata dal suo
rottweiler, mentre giocava all’esterno dell’abitazione. Ieri, come vi abbiamo raccontato, i medici dell’ospedale Moscati di Avellino hanno suturato le ferite riportate dalla bambina.

Il direttore del reparto di Pediatria, Antonio Vitale, spiega come: “Per fortuna i danni non sono stati gravi, ma la bimba è comprensibilmente scioccata per l’episodio. E’ stata aggredita da un cane che conosceva bene. Noi cerchiamo di aiutarla il più possibile. E speriamo di contribuire a lenire anche la sua paura oltre che le ferite riportate”.

I carabinieri di Avellino, che indagano sull’episodio, hanno ascoltato la bambina. Poi, dopo la relazione stilata dall’ospedale, toccherà al personale veterinario dell’Asl relazionare sulle condizioni del cane. E provare a chiarire cosa abbia spinto l’animale a mordere la sua padroncina.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie