Pratola Serra, dal 31 agosto tre giorni di festa. Tutto il programma

2' di lettura

Paese in fermento per i festeggiamenti in onore dei Santi Patroni Maria S.S Addolorata e Gerardo Maiella. Vediamo di cosa si tratta.

I festeggiamenti a Pratola Serra

Dal 31 agosto al 2 settembre si svolgeranno i festeggiamenti in onore dei Santi Patroni Maria Santissima Addolorata e San Gerardo Maiella. Un appuntamento molto sentito dalla comunità che è diventato momento di affermazione della propria identità territoriale. Anche quest’anno il Comito Festa Maria S.S Addolorata, il comune di Pratola Serra e la Pro Loco, hanno organizzato un programma ricco e interessante che tiene in considerazione lo spirito stesso della festa

Il programma

I festeggiamenti religiosi vedranno la partecipazione di Sua Eccellenza Monsignor Arturo Aiello, Vescovo di Avellino, che celebrerà l’Eucaristica delle 11 di domenica 1 settembre. Nel pomeriggio, verrà celebrata un’altra messa alle 18 con la processione della Beata Vergine Addolorata e San Gerardo Maiella. Seguiranno i fuochi pirotecnici curati dalla Pirotecnica di Fabrizio Graziano e dalla Marano Fireworks dei fratelli Marano di Pratola Serra.

I festeggiamenti civili, invece, inizieranno sabato 31 agosto con I Malamente in concerto alle ore 21.30 proponendo un genere folk-pop. Domenica 1 settembre, dopo la processione, ci sarà La grande banda del Cilento-Città di Agropoli che offrirà, come ogni anno,musica di qualità.

A chiudere i tre giorni di festa, il 2 settembre ci saranno gli Après La Classe, gruppo musicale ska ed elettro rock italiano.

Focus sui Après La Classe

La band esordisce ufficialmente nel 2002 con il loro album di debutto, il cui singolo Paris diventa una hit da discoteche. Nel 2006 viene scelta come sigla in uno spot nazionale e come sigla di apertura de Le iene. La band ha anche avuto importanti collaborazioni con artisti come Sud Sound System, Caparezza e Giuliano Sangiorgi de I Negramaro. Dopo anni calcati sui palchi italiani e non, hanno modificato nel tempo il loro sound in una sorta di Dub-rock con contaminazione Electro-Rock. La band, infine, ha scritto e cantato anche delle canzoni in francese, lingua madre del cantante.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!