Irpinia, finge furto di maiali per salvarli: assolto in Appello

Irpinia, finge furto di maiali per salvarli: assolto in Appello
1' di lettura

Accusato di aver finto un furto di maiali per non farli abbattere, e di non aver rispettato i suoi obblighi di custode, è stato assolto in Appello un 77enne di Marzano di Nola, S.C., difeso dall’avvocato Rolando Iorio. L’uomo, in primo grado, era stato condannato a un anno di reclusione. Nel 2011, dopo un controllo del Servizio Veterinario dell’Asl di Avellino, era stato chiuso l’allevamento che l’imputato aveva a Pago del Vallo di Lauro: molti animali, ritenuti infetti, furono abbattuti. Altri, sequestrati temporaneamente, furono affidati proprio al 77enne in attesa della decisione del tribunale. E’ allora che l’uomo ne aveva denunciato lo smarrimento. Era quindi seguita un’indagine, la denuncia e il processo che si era concluso con la condanna a un anno di reclusione da parte del tribunale di Avellino. In Appello è ora arrivata l’inattesa assoluzione.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie