Irpinia, giornalista minacciata: Ciarcia sotto tutela

Irpinia, giornalista minacciata: Ciarcia sotto tutela
2' di lettura

E’ stata posta sotto tutela dai carabinieri la giornalista de Il Mattino, Barbara Ciarcia, ieri minacciata di morte da un pregiudicato irpino e due stranieri che l’hanno raggiunta sotto casa. I tre uomini, come ci ha raccontato la cronista, le hanno intimato di fare attenzione a quello che scriveva, minacciando anche la sua famiglia. Prima che i carabinieri di Mirabella Eclano, guidati dal capitano Domenico Signa, li arrestassero.

I tre indagati hanno tutti precedenti a carico e sono già noti per episodi di aggressioni e rissa. Barbara Ciarcia ha subito denunciato tutto alle forze dell’ordine, ricevendo centinaia di attestati di vicinanza. Fra i quali quello del Procuratore, Rosario Cantelmo, del Questore, Luigi Botte, e del colonnello, Massimo Cagnazzo, oltre che del Prefetto, Maria Tirone.

Ora arriva anche la misura di vigilanza per la cronista irpina che scrive su facebook: “Sono ancora frastornata ma consapevole di aver fatto una azione sacrosanta: denunciare dei malfattori che con le minacce pensavano di mettermi a tacere per sempre…sono sorpresa dalla straordinaria valanga di affetto e solidarietà di colleghi e non che mi ha travolta in queste ore: non riesco a ringraziarvi ancora tutti….sono soprattutto grata ai Carabinieri diretti dal colonnello Massimo Cagnazzo a quelli della Compagnia di Mirabella Eclano, coordinati dal capitano Domenico Signa, al luogotenente della stazione di Mirabella, Vincenzo Sirico, e agli uomini straordinari del Nucleo Radiomobile eclanesi che sono prontamente intervenuti per porre fine alla tracotanza delinquenziale e alla protervia di tre loschi soggetti….sono fiera di avere un prefetto eccezionale come Maria Tirone e un procuratore capo come Rosario Cantelmo che oltre le telefonate di affetto vero e non di circostanza mi hanno garantito la massima sicurezza dopo questa torbida e spiacevole vicenda….ma soprattutto sono orgogliosa di avere un presidente ineguagliabile qual è Ottavio Lucarelli che mi ha trasmesso una incredibile carica di sicurezza e vicinanza umana….Grazie grazie e ancora grazie a tutti quanti voi, lettori e non, amici reali e virtuali, colleghi di giornalismo e di scuola mi avete testimoniato una manifestazione di affetto e solidarietà che non ha eguali e che porterò sempre nel mio cuore…alla fine ha trionfato la legalità “

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie