Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / ISEE 2023, dopo quanto tempo si ottiene

ISEE 2023, dopo quanto tempo si ottiene

Dopo quanto tempo mi consegnano l’ISEE? Scopri quali sono i tempi dell'INPS, cos'è, a cosa serve e come richiederlo.

di Antonio Dello Iaco

Gennaio 2023

Dopo quanto tempo mi consegnano l’ISEE? Quali sono i tempi che bisogna attendere per ottenere la certificazione dopo aver presentato la Dichiarazione sostitutiva unica all’INPS? (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Il 31 gennaio l’ISEE 2022 perde ufficialmente validità e per continuare a ricevere e a richiedere incentivi è necessario aggiornare tutta la documentazione.

Indice:

Dopo quanto tempo mi consegnano l’ISEE e come ottenerla

A rispondere alla domanda “dopo quanto tempo mi consegnano l’ISEE” è il sito ufficiale dell’INPS. La piattaforma dell’ente previdenziale sociale afferma che “l’INPS calcola l’ISEE sulla base delle informazioni autodichiarate, acquisite dall’Agenzia delle Entrate e reperite nei propri archivi. L’attestazione è disponibile per il dichiarante entro dieci giorni lavorativi dalla ricezione della DSU“.

Per ottenere la certificazione puoi accedere all’area riservata del sito INPS con una delle credenziali digitali ufficiali tra Spid, Cie e Cns.

Puoi anche rivolgerti a una sede territoriale dell’istituto previdenziale oppure a un Caf o a un patronato territoriale.

In particolare, se vuoi seguire la modalità telematica e scaricare l’ISEE dal sito ufficiale dell’INPS, devi seguire i seguenti passaggi:

Se hai presentato la domanda online molto probabilmente riceverai anche via pec o via mail tutta la documentazione e potrai scaricarla direttamente da lì.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

ISEE 2023: COME FARLO, DOVE E PERCHÉ

Dopo quanto tempo mi consegnano l’ISEE: cos’è e a cosa serve

La certificazione ISEE è un documento che fotografa, come ci conferma l’acronimo, la situazione economica del beneficiario e del suo nucleo familiare.

L’ISEE è usato da tutti gli utenti che fanno richiesta di prestazioni sociali agevolate come gli incentivi e i Bonus statali. Molti sussidi infatti sono destinati solo a coloro che hanno un ISEE entro determinati limiti.

È il caso, per esempio, del Reddito di cittadinaza, del Bonus sociale, della Carta acquisti e anche dell’Assegno Unico Universale che, anche se è dedicato a tutti coloro che hanno figli a carico, cambia valore in base all’ISEE.

Dopo quanto tempo mi consegnano l’ISEE: come richiederlo

Per ottenere l’ISEE è necessario compilare e presentare all’INPS la DSU, la Dichiarazione sostitutiva unica. Per farlo puoi seguire diverse modalità.

In primis puoi affidarti a quella telematica sfruttando il servizio messo a disposizione dall’INPS. Puoi sempre rivolgerti poi a un caf accreditato o a un patronato territoriale. In alternativa puoi sempre fare riferimento a un libero professionista di fiducia.

Ricorda però che se i servizi telematici o quelli offerti da caf e patronati sono gratuiti, un commercialista o qualsiasi lavoratore autonomo esperto nel settore ha un costo. Valuta quindi bene se ti conviene o meno rivolgerti a un professionista esterno.

ISEE 2023, dopo quanto tempo si ottiene
L’immagine mostra degli incartamenti. Dopo quanto tempo mi consegnano l’Isee

Dopo quanto tempo mi consegnano l’ISEE: i vari tipi

La pubblica amminsitrazione italiana prevede l’esistenza di diverse tipologie di dichiarazioni ISEE a seconda dei vari casi:

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

Dopo quanto tempo mi consegnano l’ISEE: per quanto tempo vale?

La validità della dichiarazione ISEE è fino alla fine dell’anno solare di riferimento. Tuttavia la normativa prevede una piccola proroga per consentire ai cittadini di aggiornare gli incartamenti necessari a produrre una documentazione aggiornata ogni anno.

L’ISEE infatti è valido anche il primo mese dell’anno successivo a cui fa riferimento. Quindi, facendo un esempio pratico, l’ISEE 2022 è valido fino al 31 gennaio 2023.

Dal 1° febbraio 2023 quindi, per continuare a ricevere incentivi e per chiederne di nuovi con il limite reddituale, è necessario aggiornare la tua dichiarazione ISEE.

Potrebbero interessarti anche:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp