Covid Italia: meno contagi. Salgono morti e ricoverati in terapia intensiva

Le ultime notizie sull'emergenza sanitaria in Italia di oggi 21 luglio 2020.

1' di lettura

Sono aumentati i tamponi ma diminuiti i nuovi casi di Coronavirus in Italia. Questo è quanto è emerso dagli ultimi dati diratai dalla Protezione Civile sull’emergenza sanitaria nel territorio nazionale. Salgono ancora i nuovi decessi.

I dati in Italia

129 nuovi positivi al Covid-19. Questo è il dato di oggi che fa sorridere l’Italia. I contagiati del giorno in zone attenzionate come Emilia Romagna e Veneto si sono dimezzati. Oggi sono sei le regioni con zero nuovi casi di Coronavirus.

I guariti registrati nelle ultime ventiquattrore sono stati 269 mentre i decessi sono saliti di altre 15 persone, ieri erano stati 13. Oggi ci sono due nuovi ricoverati in terapia intensiva mentre gli ospedali di tutta Italia hanno dimesso altre 13 persone dai reparti Covid.

I positivi in ogni regione

  • 7010 in Lombardia
  • 1297 in Emilia Romagna
  • 813 in Piemonte
  • 881 nel Lazio
  • 624 in Veneto
  • 326 in Toscana
  • 297 in Campania 
  • 190 in Liguria
  • 144 nelle Marche
  • 157 in Sicilia
  • 116 in Abruzzo
  • 99 a Bolzano 
  • 99 in Friuli Venezia Giulia
  • 60 in Puglia
  • 71 in Calabria
  • 22 a Trento
  • 11 in Sardegna
  • 14 in Umbria
  • in Molise
  • in Basilicata
  • 1 in Valle d’Aosta

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie