Kingdom Hearts 3: guida completa a tutti i capitoli precedenti

16' di lettura

La settima scorsa per la felicità di tutti i nerd ho scritto un articolo esaustivo su come recuperare tutta la trama del tanto chiacchierato Kingdom Hearts. In più abbiamo fatto una breve introduzione della storia alla base di tutto il racconto. Oggi proseguiremo con la seconda ed ultima parte che vi permetterà di giocare a l’ultimo titolo Kingdom Hearts 3 senza dover per forza recuperare i precedenti (operazione SCONSIGLIATA ).

Kingdom Hearts

Il racconto viene esposto in ordine cronologico per grandi linee in modo veramente sintetico senza approfondire sottotrame e intrecci, e serve per lo più a spronare i più pigri a recupero tutti i capitoli.

Ci eravamo lasciati con la maestra Ava unica dei 5 veggenti sopravvissuti alla guerra che addestra un élite di eroi i denti di leone per difendere i bambini unici portatori di luce rimasti e combattere un oscurità ormai dilagante.

Tutto ciò che viene scritto da ora è da intendersi come SPOILER per chi vuole giocare tutti i capitoli!

Kingdom Hearts: Birth By Sleep (PSP)

Kingdom Hearts

I tre apprendisti

Mancano circa 10 anni dall’inizio delle avventure di Sora nel primo Kingdom Hearts e sono passati più di mille dalla Grande Guerra di Keyblade, in questo capitolo seguiamo le peripezie di 3 giovani ragazzi (Terra, Ventus, Aqua) intenti ad affrontare l’esame per diventare maestri di Keyblade sotto la supervisione del loro mentore Eraqus.

Qui dobbiamo fare necessariamente un passo indietro.

Il misterioso allievo e la nascita dellantieroe.

Prima della grande guerra, il misterioso maestro che aveva riunito i 5 veggenti, addestro in segreto un altro uomo (Luxu) che avrebbe dovuto raccogliere la sua eredità (il traditore di cui parlava il libro delle profezie) ,inoltre gli affido una Keyblade con un occhio sulla punta in modo da poter seguire i movimenti di tutte le sue pedine( qualcuno ha detto Sauron ?) , questo allievo avrebbe avuto inoltre il compito di trovare un suo successore una volta che i tempi fossero stati maturi. Il fedele discepolo dopo aver trasmigrato il suo cuore di corpo in corpo per secoli, mentre impersonava un giovane ragazzo di nome Braig allievo di Ansem Il Saggio individuo il suo successore in Xehanort anch’esso discepolo di Ansem.

Kingdom Hearts: Xehanort
Xehanort

Xehanort appena scoprì la leggenda del Kingdom Hearts ne fu subito affascinato e man mano che cresceva il suo obbiettivo divenne quello di riportare il mondo al suo antico splendore ripristinando il Kingdom Hearts e utilizzando metodi sempre più discutibili e oscuri.

Il giorno del esame

Tornando al presente ai nostri tre aspiranti maestri. Dopo aver superato diverse prove arriva il giorno dell’esame al quale presiede anche Xehanort che nota subito l’oscurità nel cuore di Terra. Durante la prova plagia il suo cuore e gli impedisce di superare l’esame. Ventus non viene proprio ammesso e Aqua è l’unica a diventare maestra.

La ricerca del maestro

Dopo l’esame il maestro Xehanort sparisce misteriosamente e Terra ed Aqua vengono inviati tra i mondo alla sua ricerca. Intanto Ventus escluso anche da questa missione incontra il misterioso Vanitas che lo spinge a seguire Terra perché è pericolosamente incline a “diventare qualcun altro”.

Il vero piano di Xehanort

Mentre si viaggia tra i mondi con i 3 ragazzi si scoprono piano piano i veri piani di Xehanort la quale intenzione è mettere Terra contro i suoi amici, prendere possesso del suo corpo e ricreare un ancestrale lotta fra bene e male che secondo i suoi studi potrebbe far rivivere X-blade e aprire finalmente il Kingdom Hearts. In passato già aveva provato a ricreare una situazione del genere senza successo, estraendo le tenebre dal cuore di Ventus dando vita a Vanitas (si durante il racconto ci saranno parecchi Doppelgänger).

Una volta corrotto Terra Xehanort fa in modo che uccida il suo vecchio amico Eraqus e catapulta tutti nel cimitero di Keyblade dove mille anni prima si era combattuta la grande guerra per attuare il suo piano. Ventus e Vanitas si fondono e Xehanort prende possesso del corpo di Terra. A recuperare la situazione arriva la neo maestra Aqua che riesce a sconfiggere la fusione tra Ventus e Vanitas al costo di fargli perdere il cuore ma è costretta a guardare Terra cedere a Xehanort e fuggire. Aqua creare il Castello dellOblio con la sua keyblade per far riposare il corpo senza cuore del suo amico Ventus e ritrova Terra-Xehanort con il quale ingaggia una feroce lotta per far recuperare la coscienza al suo vecchio amico; durante lotta si genera un buco per l’oscurità che inghiotte Terra-Xehanort così Aqua convinta che può ancora salvarlo si getta ad afferrarlo e rimane intrappolata nel mondo oscuro al suo posto.

Qui ancora una volta dobbiamo fare un passo indietro.

La nascita dei 3 protagonisti principali

Kingdom Hearts: protagonisti bambini,

Durante il viaggio verso il lato oscuro Terra incontra Riku assegnandogli il titolo di custode della sua keyblade, Aqua incontra una piccola Kairi, e per quella famosa legge della conservazione della massa,”nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma” il cuore vagante di Ventus viene accolto da un giovane Sora. I veri eroi di questa grande avventura sono finalmente nati.

Kingdom Hearts (PS2)

Il grande viaggio ha inizio

La storia riprende 10 anni dopo gli eventi capitati in Birth By Sleep.

Sora, Riku, e Kairi sono 3 bambini spensierati che vivono un arcipelago di isole tropicali, il loro sogno è esplorare il mondo è vivere nuove avventure, così decidono di costruire una zattera e andare alla volta del mare aperto. Tuttavia alla vigilia del loro viaggio il loro mondo viene invaso dagli Heartless e collassa separando i tre amici. Sora il protagonista di questa vicenda viene catapultato alla Città di Mezzo dove fa la conoscenza di alcuni personaggi che vengono da mondo di Final Fantasy(altra fortunata serie Square Enix ) e incontra i sui inseparabili compagni di viaggio Pippo e Paperino che vengono del Castello Disney inviati alla ricerca di Re Topolino scomparso mentre indagava sul propagarsi dell’Oscurità.

Le sette principesse

I 3 amici affrontano un odissea che li porta a conoscenza del piano di Malefica che ha unito gran parte dei villan Disney per trovare 7 principesse che potessero riaprire il Kingdom Hearts. Inoltre Sora scopre che il suo amico si è schierato dal lato Oscuro corrotto dagli intrighi e i sotterfugi di Malefica e che la sua amica Kairi ha perso il cuore ed è una delle sette principesse.

Il vero cattivo della storia Ansem

Sulle battute finali scopriamo che il vero burattinaio di tutta la storia è Ansem il mentore dei giovani Xehanort e Luxu; uno studioso che cerco di scoprire i segreti degli heartless e del Kingdom Hearts.

Una volta smascherato prende possesso di Riku, e Sora e i suoi amici sono costretti ad ingaggiare una battaglia per fermarlo. Inoltre in questo frangente Sora si trafigge il cuore con la keyblade per ripristinare quello di Kairi; questa azione da vita a Roxas “il nessuno di Sora” che vedremo più avanti nella storia. Sconfitto i 3 sono chiamati a chiudere le porte di un fittizio Kingdom Hearts ma per far ciò hanno bisogno dell’aiuto di un rinsavito Riku e di un ritrovato Re Topolino. Mentre Sora chiude la porta dal esterno Riku e Topolino combatto l’oscurità dall’interno, qui incontrano Aqua rimasta a lungo intrappolata nell’oscurità che li aiuta a chiudere definitivamente la porta per poi sprofondare ancora una volta nelle tenebre.

Mentre Topolino,Riku e Aqua rimangono sigillati nell’oscurità; Sora, Pippo e Paperino si ritrovano catapultati in una landa desolata che li porterà al Castello dell’Oblio dove giace Ventus e molti altri segreti.

Kingdom Hearts: Chain Of Memories (GBA)

Arrivato al Castello dell’Oblio Sora comincerà a perdere i suoi ricordi, scoprirà l’esistenza di una misteriosa organizzazione e dovrà vedersela con una ragazza di nome Naminé che sembra poter manipolare tutti i ricordi delle persone presenti nel castello. Sconfitta l’organizzazione, Sora e il suo team incontrano Naminé che si scusa con i protagonisti è gli fa iniziare un lungo sonno che durerà un anno che servirà a recuperare tutti i ricordi andati persi dimenticando ciò che è accaduto nel castello.

In parallelo al viaggio di Sora anche Riku si ritrova misteriosamente nel castello, il suo è una sorta di viaggio introspettivo per purificare il cuore dall’oscurità residua rimasta dalla possessione di Ansem, affronterà questo viaggio insieme a Re Topolino e ad un misterio figuro di nome DiZ, alla fine del suo viaggio conoscerà Naminé ma rifiuterà di iniziare il lungo sonno, preferendo ritrovare la luce per conto suo abbandonando il castello.

Kingdom Hearts 358/2 Days

L’organizzazione XIII

In questa parte del storia impersoneremo Roxas ( il nessuno di Sora) creatosi dopo che Sora si era trafitto per far ritornare il cuore a Kairi, che alto non è che la metà perduta del suo cuore che è uguale a Ventus in quanto ricordiamo il cuore di Sora in origine era di Ventus. Roxas entra a far parte dell’organizzazione già vista in Chain of Memories i quali membri sono tutto nessuno di qualcun altro e stringe legami con gli altri membri.

Il Piano Di Riku

Intanto trascorso un anno dagli eventi di Chain Of Memories la ripresa di Sora tarda ad arrivare così Riku insieme a Re Topolino e a DiZ cercano l’organizzazione XIII per rapire Roxas e accelerare il processo di recupero.

Chi è DiZ ?

DiZ acronimo di Darkness in Zero “Oscurità nello zero” inteso forse come origine di tutti i mali o nulla assoluto altro non è che il vecchio saggio Ansem che si scopre essere anche lui una pedina del gioco di Xehanort in quanto l’ansem incontrato nel primo capito era in realtà l’heartless di Xehanort che si era appropriato dell’identità del vecchio. Comincia a farsi chiamare così quando viene imprigionato nel Regno del Nulla dai suo stesso discepoli i quali Nessuno daranno origine all’organizzazione XIII. Di conseguenza è determinato a debellare l’organizzazione e a farla pagare a Xehanort una volta per tutte.

Kingdom Hearts 2

Molti nodi vengono al pettine

Dopo il rapimento di Roxas da parte di Riku, Sora recupera tutta la memoria ed è pronto ad affrontare nuovamente gli Heartless con i sui fidati compagni. In questo capitolo finalmente scopriremo gran parte delle sotto-trame in quanto al giocare viene rivelato non solo che Xehanort aveva rubato l’identità del suo maestro tramite il suo heartless ma anche che ha un Nessuno di nome Xemnas capo dell’organizzazione XIII non che antagonista di questo capitolo.

La Battaglia Finale ?

Dopo le varie avventure nei mondi Disney e la scoperta di Sora degli intricati piani di Xehanort arriva il momento per i nostri eroi di affrontare il suo Nessuno Xemnas che intanto ha raccolto abbastanza cuori da riaprire il Kingdom Hearts ancora una volta.

Sconfitto Xemnas, Riku e Sora rimangono intrappolati nel Regno dell’Oscurità ma grazie al legame dei cuori di Sora e Kairi, che intanto dopo la fine del primo capitolo era tornata a condurre una vita normale sulle Isole del Destino, si apre un varco che permette ai due di tornare nel loro mondo Natale e riunirsi con gli amici stampando apparentemente la parola fine nelle menti di chi fino ad allora aveva seguito tutte le vicende.

Kingdom Hearts : Coded (DS)

Liberaci da male

Dopo i titoli di coda del secondo capitolo apprendiamo da un filmato che Sora parte per una nuova avventa.

Re Topolino si è messo in contatto con Naminé e ha appreso da lei che ci sono molti eroi ancora intrappolati nel mondo dell’Oscurità tra cui anche Aqua, Terra e Ventus e alcuni Nessuno finiti li dopo la disfatta dell’organizzazione. Durante questa avventura Sora scopre dal mago Yen Sid che la sconfitta dell’heartless e del nessuno di Xehanort hanno determinato il suo vero ritorno (non so perché ma tutta questa storia a me ricorda Voldemort e i suoi Horcrux sarà l’assonanza con il nome ?).

L’addestramento

Dopo questa scoperta i nostri eroi Sora e Riku cominciano l’addestramento per diventare maestri di Keyblade come i loro predecessori per fronteggiare una volta per tutte la minaccia incombente.

Kingdom Hearts: Dream Drop Distance

I mondi intrappolati

L’addestramento di Sora e Riku per diventare maestri continua nel mondo dei sogni grazie al mago Yen Sid, i due dovranno liberare ancora una volta tutti i mondi rimasti vittima dell’Oscurità, e che per questo erano caduti in un sonno profondo.

Il tredicesimo Apostolo

Durante questa avventura Sora finisce per imbattersi in una versione giovane di Xehanort e rimane intrappolato nel suo sogno (un filino di Inception non guasta mai). Qui scopriremo che il vero piano finale del villan è quello di rendere Sora il tredicesimo Xehanort in quanto è riuscito a raccogliere nelle piaghe del tempo 12 copie di se stesso tra le quali figurano anche la versione heartless, il suo Nessuno e il se da giovane e ha bisogno di un ultima copia per ricreare l’originale X-Blade ( Ricordate ? 7 frammenti di pura luce e 13 di oscurità)

La caduta di un eroe

Sora viene ancora una volta salvato dai suoi amici che fanno il punto della situazione, è necessario continuare a recuperare eroi dispersi nell’oscurità, l’unico in grado di farlo è Sora che però ha perso tutte le sue capacità dopo il risveglio, inoltre vengono convocate vecchie conoscenze tra cui anche Kairi che si scopre essere anche lei in grado di impugnare una Keyblade, la battaglia finale è vicina e serve tutto l’aiuto possibile.

Kingdom Hearts: A Fragmentary Passage

La ricerca del vero Eroe

In questo capitolo Topolino racconta del suo incontro con Aqua nel mondo dell’Oscurità durante la fine del primo Kingdom Hearts al neo maestro Riku e ad un bocciato Sora che non è più in grado di diventare maestro in quanto ha perso la totalità dei sui poteri. Così Yen Sid gli affida il compito di trovare un eroe che abbia conosciuto il significato della perdita e della caduta morale che possa addestrarlo e fagli recuperare tutti i poteri. In un primo momento il ragazzo è scoraggiato in quanto i portali per i vari mondi sono tutti chiusi e lui non conosce questo misterioso eroe. Poi incitato da Pippo cominci a ricordare che durante le sue avventure c’è stato qualcuno che gli ha insegnato che “un vero eroe non si misura dalla forza che possiede, ma dalla forza del suo cuore” così impugna la Keyblade, e apre un passaggio. La destinazione ? Naturalmente il Monte Olimpo.

Continua in Kingdom Hearts 3…

Conclusione e riflessioni

Se siete arrivati a leggerei fin qui significa che in voi si è accesa una scintilla e sicuramente la voglia di giocare tutti i capitoli è forte. Come avete ben notato la trama e di difficile comprensione e sicuramente è ancor più difficile da sintetizza in modo chiaro in poche righe sia perché sono un pessimo scrittore, sia per la sua complessità e vastità. Vi invito dunque ancora una volta a non fare lo sbaglio di giocare il terzo capitolo senza aver goduto a pieno degli altri e spero che sia nata la voglia di scoprire, a chi non la conosceva, questa enorme epopea. “Forse in futuro non vedremo mai più dei titoli così, ma sicuramente non li dimenticheremo mai”.

Ps: Qualche veterano della saga sicuramente ha colto la citazione finale.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie