Cultura⚡ Vai in versione lampo ⚡

Fiano Love Fest: a Lapio un successo di vino, musica e allegria

0
2' di lettura

Si è conclusa la tre giorni del Fiano Love Fest a Lapio. La decima edizione della festa del Fiano che viene ospitata nel piccolo borgo irpino. Una decima edizione che ha confermato tutte le positività degli anni scorsi. Una festa per tutti, dalle famiglie, ai piccoli e per i tanti, tantissimi giovani che hanno gremito il centro storico della piccola cittadina. Migliaia di persone hanno partecipato all’evento, rimanendone colpiti.

Una festa che vede. ormai da anni, protagonista il principe Fiano di Avellino, DOCG, che le varie cantine (non solo lapiane) presenti all’evento, hanno servito alle migliaia di persone che hanno raggiunto la cittadina. Il tutto accompagnato da tanta armonia, grazie ai vari tipi di musica presenti nelle piazzette dove era ubicata la festa. Prodotti gastronomici di altissima qualità, sia locali, che di paesi limitrofi.

Per gli esperti, inoltre, visita e degustazioni nell’affascinante scenario del Palazzo Filangieri, sito al centro della Piazza principale, dove si può scorgere, inoltre, un panorama impressionante, con una veduta di tutta la valle del Calore. Per i più giovani il ritrovo era alla piazzetta della Fiangria Zone, dove era situato la DJ zone. Fiangra altro prodotto tipico della festa, che da anni accompagna l’evento da anni. Suggestivo il percorso Trekking e visite guidate per il paese che ospita 5 chiese ricche di storia, tradizioni, arte. Tutto ha funzionato perfettamente dunque, il servizio d’ordine su tutto. Una Festa di grandissime dimensioni, ma sempre molto tranquilla.

FIANO LOVE FEST: APPUNTAMENTO AL 2020

Lapio ha dunque salutato le inebrianti serate del Fiano Love Fest. Una suggestiva cena di beneficenza, nel Palazzo Filangieri, ha concluso l’evento. Una cena allestita da 4 chef irpini pluripremiati e con devoluto in beneficenza per la ricerca contro la SLA. Calato il sipario, quindi sulla chermesse, che quest’anno era intitolata “To The Moon”, per celebrare il cinquantenario dello sbarco di Neil Armstrong sulla Luna. Varie coreografie allestite ricordavano l’evento, legato per l’occasione al Fiano. Alcune migliorie da fare: i parcheggi, pochi, vista la portata della gente che raggiunge il paese, e trovatasi a parcheggiare a molti chilometri di distanza e altri bagni pubblici in più. Piccole accortezze, ma alla fine, il Fiano Love Fest, piace a tutti. Appuntamento al 2020, con nuovi temi da sviluppare, nuove scenografie e sorprese da vagliare, ma sempre con una costanza, il FIANO, che fa da padrone e cattura tutti. I complimenti alla Pro Loco Lapiana, che organizza da anni l’evento, al sindaco di Lapio e all’amministrazione comunale e a tutti quelli che lavorano e si adoperano per la perfetta riuscita della festa.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Entra nel gruppo di Facebook e ricevi news, video e immagini esclusive. Partecipa a TheWam!

Commenti

Comments are closed.

Potrebbe piacerti anche