Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Lavoro / Lavoratore agricolo: posso lavorare per più datori?

Lavoratore agricolo: posso lavorare per più datori?

Lavoratore agricolo: scopri cosa prevede la normativa in fatto di prestazioni lavorative effettuate sotto diversi datori di lavoro.

di The Wam

Novembre 2021

Sei un lavoratore agricolo e ti stai chiedendo se puoi accettare incarichi da diversi datori? (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

È possibile farlo solo se si è assunti part time? In questo articolo proviamo a rispondere a tutte le tue domande sul tema.

Se sei interessato all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Lavoratore agricolo part time

In agricoltura, come in molti altri settori, è possibile cumulare più rapporti di lavoro part time per diversi datori.

Non esiste alcuna norma che vieti al lavoratore agricolo di impegnarsi in diverse prestazioni. 

Il suo unico obbligo è quello di comunicare ai datori di lavoro l’ammontare delle ore settimanali svolte per restare nei limiti indicati dal contratto collettivo nazionale.

Il Ministero del Lavoro, infatti, chiarisce che per tutti i lavoratori con più di un contratto a tempo parziale è indispensabile rispettare i limiti di orario e il diritto al riposo.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Si può lavorare per più datori contemporaneamente?

Come abbiamo visto, per un lavoratore agricolo è possibile stipulare più di un contratto part time con diversi datori di lavoro, ma cosa succede nei casi in cui il rapporto non è a tempo parziale?

Nel settore agricolo esiste uno strumento chiamato “assunzione congiunta”.

È rivolto alle imprese appartenenti a uno stesso gruppo o comunque legate tra loro da un contratto di rete e permette di assumere lavoratori dipendenti per le attività svolte nelle diverse aziende agricole.

In sostanza, il lavoratore agricolo presta la sua manodopera presso diversi datori di lavoro senza dover stipulare norme stringenti sulla divisione degli orari di prestazione.

Per avviare un’assunzione congiunta, l’impresa capogruppo o l’incaricato del contratto di rete che unisce le aziende, deve compilare il modello UNILAV-cong.

lavoratore agricolo

È possibile compilare il form esclusivamente online sul sito del Ministero del Lavoro a questo indirizzo.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi sulle possibilità per un lavoratore agricolo non esitare a scriverci su Instagram.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp