Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Lavoro / Lavoratori fragili, proroga smart working: regole e scadenze

Lavoratori fragili, proroga smart working: regole e scadenze

Lavoratori fragili, proroga smart working: regole e scadenze contenute nella conversione in legge del decreto riaperture.

di The Wam

Maggio 2022

Manca poco all’approvazione definitiva della conversione in legge del Decreto Riaperture. Le prime modifiche sono state approvate alla Camera con voto di fiducia ed estendono il diritto dei cosiddetti lavoratori fragili a lavorare in modalità agile, ossia in smart working (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

La novità riguarda anche i genitori di figli con fragilità, specifica di cui il Ministro per il lavoro, Andrea Orlando, va molto fiero e ha comunicato con una nota ministeriale.

In questo articolo spiegheremo le principali novità introdotte dalle modifiche al disegno di legge per la conversione del Decreto riaperture, votato alla Camera con fiducia e in attesa dell’approvazione al Senato.

Ci concentreremo principalmente sui lavoratori fragili e sullo smart working. Per approfondire consigliamo la lettura di questo articolo.

Lavoratori fragili: proroga dello smart working

I lavoratori fragili, sia dipendenti pubblici che privati, hanno diritto a svolgere l’attività lavorativa in smart working fino al 30 giugno 2022.

La proroga riguarda i soggetti a cui sono stati riconosciuti i benefici collegati all’articolo 3 comma 3 della Legge 104 (scopri tutti i diritti di questa tipologia di lavoratori), ossia siano stati riconosciuti disabili con connotazione di gravità.

Lo stesso vale per chiunque abbia una certificazione di una condizione di rischio dovuta a immunodepressione, patologie oncologiche o svolgimento di terapia salvavita.

Il diritto allo smart working, come anticipato nell’introduzione, spetta anche per i genitori di figli con fragilità.

Se ti è stato riconosciuto almeno il 50% di invalidità dovresti leggere questo approfondimento.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Lavoratori fragili e smart working: comunicazione semplificata

I lavoratori del settore privato, fino al 31 agosto, potranno approfittare della modalità di comunicazione semplificata.

Fino a questa data, infatti, i datori di lavoro privati sono obbligati soltanto a comunicare, telematicamente, al Ministero del lavoro e delle politiche sociali i nominativi dei lavoratori e la data di cessazione della prestazione di lavoro in modalità di smart working.

La piattaforma delle comunicazioni si chiama ClicLavoro. Bisogna accedere, come di consueto, con l’identità digitale.

Agevolazioni e benefici cambiano in base alla percentuale di invalidità posseduta, ecco un riepilogo di quello che potrebbe spettarti.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Lavoratori fragili, proroga smart working: regole e scadenze
Lavoratori fragili, proroga smart working: regole e scadenze

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp