Lavori edili e rifiuti: 4 denunce fra Summonte e Ariano. Multe in Alta Irpinia

Lavori edili non autorizzati e gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni: quattro denunce fra Ariano Irpino e Summonte. Migliaia di euro di multa per prodotti non tracciati a Bisaccia.

1' di lettura

Quattro denunce e migliaia di euro di multa per prodotti alimentari non tracciabili. E’ questo l’esito dei controlli congiunti delle stazioni dei carabinieri forestali di Summonte, Ariano Irpino, Volturara Irpina, Lacedonia e Bisaccia con il supporto dell’unità cinofila di Sarno e della polizia municipale di Bisaccia.

I denunciati

La lista dei denunciati si apre con un imprenditore edile di Summonte accusato di gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni, dopo un sopralluogo in un deposito chiuso di Mercogliano; e continua con tre persone accusate, a vario titolo, di aver eseguito lavori edili senza autorizzazioni. Nello specifico, nelle vicinanze di un agriturismo di Ariano Irpino, avrebbero realizzato un manufatto in mattoni di circa 32 metri quadrati (poi sequestrato), per deposito attrezzi, senza titoli autorizzativi. 

Le multe

Sono state poi elevate multe per 2.500 euro a due proprietari di esercizi commerciali a Bisaccia. In una delle attività i militari hanno sequestrato e distrutto 150 kg di prodotti alimentari, privi di tracciabilità, fra salumi, formaggi, salse, uova, mascarpone, aromi vari, pesce, carne, gelati, dolci e cibi precotti. Nell’altro locale è stata invece riscontrata, dai carabinieri, una violazione nel rispetto della normativa in materia di igiene.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!