Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni / Pensione anticipata lavori gravosi: quali sono nel 2023

Pensione anticipata lavori gravosi: quali sono nel 2023

Quali sono i lavori gravosi per la pensione anticipata? Ecco l'elenco completo e a quali pensioni si ha diritto.

di Carmine Roca

Gennaio 2023

Quali sono i lavori gravosi per la pensione anticipata? Ecco l’elenco completo e a quali pensioni danno accesso (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sulle pensioni e sulla previdenza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Quali sono i lavori gravosi per la pensione anticipata? L’elenco completo

Quali sono i lavori gravosi per la pensione anticipata? La legge di bilancio 2022 andata in vigore dal 1° gennaio 2022, ha ampliato ulteriormente la platea di lavori gravosi, già allargata dopo la legge di stabilità del 2018 (comma 162, legge 205/2017). L’elenco è in continua evoluzione.

Inizialmente i lavori gravosi erano 11:

Successivamente sono stati inclusi nell’elenco anche:

Infine, dal 2022, fanno parte dei lavori gravosi anche:

Scopri la pagina dedicata all’Ape Sociale per conoscere altri diritti e agevolazioni. Per qualsiasi dubbio o domanda sulle pensioni, non esitare a scriverci nel nostro gruppo Telegram.

Chi svolge una di queste professioni (elenco completo) ha diritto ad accedere all’Ape Sociale o, in alternativa, a Quota 41 per lavoratori precoci, se in possesso dei requisiti che vi elencheremo nei prossimi paragrafi.

Prima di proseguire la lettura dell’articolo su quali sono i lavori gravosi per la pensione anticipata, ti consigliamo la visione di questo video sull’Ape Sociale:

Aggiungiti al gruppo Telegram sulle pensioni e sulle notizie legate al mondo della previdenza. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Quali sono i lavori gravosi per la pensione anticipata: l’Ape Sociale

Dopo aver visto quali sono i lavori gravosi per la pensione anticipata, andiamo a vedere a quali pensioni possono accedere chi svolge professioni giudicate “gravose” dal nostro ordinamento.

La prima è l’Ape Sociale, l’anticipo pensionistico che l’INPS eroga anche ai lavoratori impiegati in mansioni gravose, che hanno compiuto 63 anni e versato almeno 36 anni di contributi.

Agli operai edili, ai ceramisti e ai conduttori di impianti per la formatura di articoli in ceramica e terracotta, l’Ape Sociale è accessibile sempre a 63 anni di età, ma con 32 anni di contributi.

Ai fini dell’ottenimento dell’Ape Sociale è necessario aver svolto durante l’attività lavorativa, una o più mansioni gravose per almeno 6 anni negli ultimi 7 anni o per almeno 7 anni negli ultimi 10 anni di lavoro.

Le altre categorie che possono accedere all’Ape Sociale, ma con “soli” 30 anni di contributi versati, sono:

Possono richiedere l’Ape Sociale i lavoratori dipendenti (pubblici e privati), gli autonomi e i lavoratori parasubordinati, iscritti all’AGO (Assicurazione Generale Obbligatoria) dei lavoratori dipendenti; alle gestioni speciali dei lavoratori autonomi o alla Gestione Separata dell’INPS.

Sono esclusi dall’Ape Sociale i liberi professionisti iscritti alle rispettive casse professionali.

Ricordiamo che per le donne che intendono accedere all’Ape Sociale è prevista la riduzione dei requisiti contributivi di 12 mesi per ciascun figlio, fino a un massimo di 2 anni in meno di contributi da versare: quindi 28, 30 o 34 anni, a seconda della categoria di riferimento.

Per i lavoratori dell’agricoltura e della zootecnia è previsto il computo integrale di un anno di contributi se, nell’arco di 12 mesi, si è svolto il numero minimo di giornate (156).

Per quanto riguarda l’importo, l’assegno che viene erogato fino al compimento dell’età per la pensione di vecchiaia è pari alla pensione maturata al momento della domanda per l’Ape Sociale. In ogni caso non può essere superiore a 1.500 euro lordi al mese.

Quali sono i lavori gravosi per la pensione anticipata
Quali sono i lavori gravosi per la pensione anticipata: nella foto l’interno di una fabbrica.

Quali sono i lavori gravosi per la pensione anticipata? Quota 41

Quali sono i lavori gravosi per la pensione anticipata? L’alternativa all’Ape Sociale è Quota 41 per lavoratori precoci.

Chi svolge una professione gravosa, facente parte dell’elenco riportato in apertura di articolo, ha diritto ad accedere a questa particolare misura previdenziale, rivolta a chi ha versato 41 anni di contributi, di cui uno prima dei 19 anni di età.

Anche in questo caso è necessario aver svolto la professione gravosa per almeno 6 anni negli ultimi 7 anni di vita lavorativa o per almeno 7 anni negli ultimi 10 anni.

Come per l’Ape Sociale, anche Quota 41 è diretta a queste categorie di lavoratori:

Abbiamo visto quali sono i lavori gravosi per la pensione anticipata. Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sulle pensioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp