Lavoro supplementare part time: quanto va pagato?

Lavoro supplementare part time: le differenze con il lavoro ordinario e quello straordinario. Come cambia la paga e quali sono diritti e doveri del lavoratore.

2' di lettura

Lavoro supplementare part time: quando si parla di questo genere di rapporto professionale? (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

Quali sono le differenze rispetto a un lavoro “straordinario” e cosa cambia sul piano della retribuzione?

In questo articolo troverai tutto ciò che c’è da sapere sull’argomento: continua a leggerlo.

Lavoro supplementare part time: di cosa si tratta?

Lavoro supplementare part time – Nel quadro di un rapporto di lavoro con contratto part time, in alcuni casi particolari, si può parlare di prestazioni “supplementari” rispetto a quelle che rientrano nel rapporto “ordinario”.

Cosa si intende esattamente con questa espressione? Quando un lavoratore part-time (quindi non a orario pieno, fissato a massimo 40 ore settimanali) sfora il limite di ore da lavorative, da contratto sta fornendo un lavoro supplementare.

Il lavoro supplementare deve comunque svolgersi entro il limite delle 40 ore settimanali: se viene superato non si parla più di lavoro supplementare, ma di lavoro straordinario.

A differenza del lavoro supplementare, quest’ultimo può essere svolto anche da un lavoratore a tempo pieno, che può superare le ore fissate da contratto.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Ore supplementari part time: come vengono retribuite?

Lavoro supplementare part time – Questa prestazione lavorativa viene fornita in cambio di una paga aggiuntiva rispetto a quella pattuita dal contratto a tempo parziale.

Tuttavia, non è raro nemmeno che l’importo dovuto delle ore supplementari venga calcolato con lo stesso metodo utilizzato per quelle ordinarie: in pratica le ore supplementari e ordinarie vengono pagate allo stesso modo.

Tutto dipende dalle condizioni riportate nel contratto per tale evenienza. Nella maggior parte dei casi sono pagate di più se svolte in giorni festivi o in orario notturno. Gli importi erogati per le ore supplementari sono comunque riportati in busta paga e subiscono, come quelle ordinarie, tassazione Irpef e trattenute contributive.

Lavoro supplementare part time: quanto va pagato?
Lavoro supplementare part time: quanto va pagato?

Potrebbero interessarti anche:

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie