Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Economia e Finanza » Lavoro / Le migliori aziende in Italia per i giovani. La classifica

Le migliori aziende in Italia per i giovani. La classifica

Le migliori aziende in Italia per i giovani: la classifica annuale racconta anche com'è cambiato il mercato del lavoro, ora si cercano giovani talenti.

di The Wam

Novembre 2021

Quali sono le migliori aziende in Italia per i giovani? Una domanda interessante e la risposta è arrivata al termine di una indagine realizzata da Great Place to Work. Le prime tre sono risultate:

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

Questa aziende sono composte in netta maggioranza da giovani nati tra la fine degli anni ’90 e i primi anni 2000. I cosiddetti millenials.

Quello che salta subito fuori è la distanza che separa questi giovani adulti dalle generazioni precedenti. Anche per le aspettative.

Le migliori aziende in Italia per i giovani: le caratteristiche

Le tre aziende ai vertici della classifica, hanno 4 caratteristiche in comune:

L’esatto opposto di una buona parte delle realtà imprenditoriali del nostro Paese.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Le migliori aziende in Italia per i giovani: anche le multinazionali

All’interno della classifica comunque non ci sono solo aziende nate nell’ultimo decennio, ma anche colossi multinazionali che hanno sedi in Italia, in particolare:

Queste imprese sono riuscite a realizzare programmi adatti per i loro Millennials. E hanno centrato l’obiettivo: hanno migliorato le loro prestazioni anche durante la pandemia.

Le migliori aziende in Italia per i giovani: cosa è cambiato

Siamo in una fase di passaggio, si sta completando (dopo troppi anni) la transizione digitale. Servono, mai come prima, dei giovani talenti.

I motivi sono due, e sono strettamente collegati con il post pandemia:

Uno sconvolgimento del mercato del lavoro atteso, previsto, ma che tardava a realizzarsi.

Questo sconvolgimento coincide con l’esigenza di molte aziende che hanno come mission possibile quella di crescere molto nel 2022.

Le migliori aziende in Italia per i giovani: la ricerca dei talenti

Ma per farlo avranno bisogno di giovani talenti. Anche per questo le aziende stanno cercando di essere attrattive proprio per questo gruppo demografico.

Dopo anni di manifesta indifferenza nei confronti dei giovani che si affacciavano sul mondo del lavoro sembra sia cambiato del tutto il paradigma. Una esigenza che va a braccetto con un’altra: la richiesta sempre più crescente di lavoratori che cercano una uscita anticipata (e su questo fronte marcia anche la riforma delle pensioni allo studio del governo).

Le migliori aziende in Italia per i giovani: la ricerca

Ma a quali caratteristiche devono rispondere le migliori aziende in Italia per i giovani?

La risposta è nella classifica realizzata da Great Place to Work. O meglio, scorrendo i nomi e la storia delle imprese che sono in cima alla lista vengono fuori in modo chiaro anche le peculiarità che i millennials cercano all’interno delle singole aziende.

La classifica è stata stilata sulla base delle opinioni si oltre 40mila collaboratori (40.854) di 128 aziende. I dati sono stati raccolti e analizzati nel corso del 2020.

Di questi 40mila collaboratori quasi 8.960 sono millennials.

Le migliori aziende in Italia per i giovani: le differenze con altri lavoratori

Quello che emerge in modo chiaro è la differenza tra quello che si aspettano da un posto di lavoro i dipendenti più adulti rispetto ai giovani. Una differenza netta, che disegna una cesura tra un mondo ancora legato a processi produttivi del passato e un altro, che già esisteva, ma che ha avuto la sua definitiva esplosione durante la pandemia (il covid ha accelerato dei processi in corso).

Ebbene, vediamole queste differenze:

promozioni e riconoscimenti

cultura dell’innovazione

collaborazione del team

Come dire: innovazione, lavoro di squadra e incentivi. Il tutto in un ambiente votato alla tecnologia.

Ma non solo: i giovani si sono anche mostrati molto più sensibili all’equilibrio vita – lavoro (85% contro il 76%).

Le migliori aziende in Italia per i giovani: impatto sulle comunità

Per i giovani è importante che l’azienda per la quale lavorano abbia queste caratteristiche:

Temi, in particolare il secondo, in costante ascesa. Sono diventati un riferimento forte e riconoscibile per i giovani rispetto al lavoro.

Le migliori aziende in Italia per i giovani: la classifica

Questa è la classifica:

Bending Spoons

totale dipendenti: 201

dipendenti giovani: 121

Mia Platform

totale dipendenti: 97

dipendenti giovani: 88

Casavo Management

totale dipendenti: 286

dipendenti giovani: 273

Selectra

totale dipendenti: 110

dipendenti giovani: 90

Webranking

totale dipendenti: 157

dipendenti giovani: 104

Unox Spa

totale dipendenti: 227

dipendenti giovani: 275

Reverse

totale dipendenti: 49

dipendenti giovani: 33

Across

totale dipendenti: 75

dipendenti giovani: 57

Zeta Service

totale dipendenti: 305

dipendenti giovani: 160

Cisco System

totale dipendenti: 420

dipendenti giovani: 68

American Express

totale dipendenti: 1.113

dipendenti giovani: 203

Auxiell

totale dipendenti: 33

dipendenti giovani: 18

Salesforce

totale dipendenti: 400

dipendenti giovani: 34

Wilde Group

totale dipendenti: 90

dipendenti giovani: 25

Inconsulting

totale dipendenti: 286

dipendenti giovani: 273

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp