Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Lavoro » Previdenza e Invalidità / Legge 104: a chi spetta in famiglia? I gradi di parentela

Legge 104: a chi spetta in famiglia? I gradi di parentela

Legge 104 a chi spetta in famiglia: ecco l'elenco dei familiari a cui spettano permessi lavorativi e congedi straordinari.

di Carmine Roca

Giugno 2022

Legge 104: a chi spetta in famiglia? Ne parliamo in questo approfondimento (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

INDICE:

Legge 104 a chi spetta in famiglia? Agevolazioni

Legge 104 a chi spetta in famiglia? A chi assiste un familiare disabile con la Legge 104 spettano due importanti agevolazioni lavorative: i permessi retribuiti e il congedo straordinario.

I primi sono 3 giorni al mese (possono essere anche frazionati in ore) di assenza dal lavoro che spettano ai lavoratori dipendenti che assistono un familiare con handicap riconosciuto in situazione di gravità.

Il congedo straordinario, invece, ha una durata di 2 anni nell’arco dell’intera vita lavorativa e spetta al lavoratore dipendente che assiste un familiare a cui è riconosciuto un handicap grave.

Ma fino a che grado di parentela spettano i permessi retribuiti e il congedo straordinario? Dipende dal beneficio. Ne parleremo nei prossimi paragrafi.

Acquista la nostra Guida Completa alle agevolazioni su auto e sussidi della Legge 104. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Scopri la pagina dedicata ai benefici connessi alla Legge 104.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Legge 104 a chi spetta in famiglia: permessi retribuiti

Legge 104 a chi spetta in famiglia? I permessi lavorativi retribuiti spettano a:

Il diritto può essere concesso anche al familiare lavoratore se nel nucleo familiare del disabile ci sono familiari conviventi che non lavorano, idonei a prestare assistenza oppure quando sono presenti altre forme di assistenza pubblica o privata (badanti o strutture no profit).

I permessi lavorativi spettano a un solo lavoratore per lo stesso disabile (referente unico). Il diritto, infatti, non può essere riconosciuto a più di un lavoratore dipendente per l’assistenza dello stesso familiare con disabilità. Spetterà a questi decidere e dichiarare all’INPS qual è il familiare che deve prestargli assistenza.

Nel caso in cui la persona con disabilità debba essere assistito in modo alternato da parenti diversi fino al 2° grado, ogni lavoratore deve presentare la domanda per l’ottenimento del riconoscimento dei permessi retribuiti.

L’eccezione al referente unico riguarda i genitori che assistono un figlio con handicap: in tal caso possono beneficiare dei permessi in modo alternato.

Un lavoratore dipendente può assistere più familiari con handicap grave, a patto che si tratti del coniuge o di parenti o affini entro il primo grado; oppure entro il secondo grado qualora i genitori o il coniuge della persona con disabilità grave abbiano compiuto 65 anni o siano affetti da patologie invalidanti, oppure mancanti o deceduti.

Legge 104 a chi spetta in famiglia
Legge 104 a chi spetta in famiglia: l’elenco dei familiari.

Legge 104 a chi spetta in famiglia: congedo straordinario

Legge 104 a chi spetta in famiglia? Per quanto riguarda il congedo straordinario, questo spetta a:

A differenza dei permessi lavorativi, il congedo straordinario non spetta al convivente di fatto more uxorio (compagno o compagna), ma spetta al partner dell’unione civile, che per legge è equiparato al coniuge.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp