Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Previdenza e Invalidità » Salute / Legge 104 con l’obesità

Legge 104 con l’obesità

Legge 104 con l'obesità: il lavoratore che si trova in questa condizione ha diritto all'invalidità, vediamo quando può essere riconosciuta la Legge 104.

di The Wam

Aprile 2022

Legge 104 con l’obesità: abbiamo visto che l’obesità può esse una condizione invalidante vediamo in questo articolo quando può invece dare diritto al riconoscimento della Legge 104. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati sui diritti delle persone invalide e la Legge 104

Legge 104 con l’obesità: situazione in Italia

In Italia è obesa una persona su 10 (9,8%), la prevalenza più alta si registra in Italia meridionale. L’Oms rispetto a questa condizione ha parlato di una vera pandemia, le conseguenze sono gravi, a partire da un vertiginoso aumento di gravi patologie cardiovascolari. Ma non solo.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Legge 104 con l’obesità: quando è una patologia

Una persona viene definita obesa quando l’indice di massa corporea (Imc) supera 30.

Non bisogna confondere l’obesità con il semplice sovrappeso. L’obesità è infatti considerata una vera patologia. Oltre a pregiudicare apparati e organi del corpo umano, può anche compromettere la mobilità di chi ne soffre e creare evidenti difficoltà nel compimento degli atti quotidiani della vita.

Acquista la nostra Guida Completa ai Permessi della Legge 104 oppure approfitta del pacchetto premium da 2 guide. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Le ultime notizie sull’invalidità civile, la legge 104, i bonus e le agevolazioni

In base proprio a queste due condizioni è dunque lecito porsi la domanda: quando l’obesità può portare al riconoscimento delle stesse agevolazioni che sono previste per i portatori di handicap?

E quindi, quando può essere riconosciuta la Legge 104 per chi è obeso?

Legge 104 con l’obesità: invalidità e handicap

Per affrontare l’argomento e chiarirlo nei dettagli, è opportuno tracciare le differenze che ci sono tra tre diverse condizioni: invalidità, handicap e non autosufficienza.

Vediamo:

Legge 104 con l’obesità: percentuale di invalidità

Nelle tabelle ministeriali l’obesità viene riconosciuta come invalidante quando l’indice di massa corporea è tra 35 e 40. Il grado di invalidità oscilla tra il 31 e il 40%.

Ricevi subito la guida illustrata con tutte le agevolazioni per l’invalidità civile

Ma vediamo come si calcola l’indice di massa corporea? Prima una premessa, questa valutazione è a volte criticata perché l’Imc non tiene conto del rapporto tra il peso della massa grassa con quella muscolare.

Comunque è il metro di valutazione utilizzato in ambito medico legale.

Legge 104 con l’obesità: calcolo indice massa corporea

La formula è molto semplice: peso in chilogrammi diviso per l’altezza al quadrato.

Un esempio: calcoliamo l’Imc di una persona alta 1,80 e che pesa 75 chilogrammi.

Avremo:

L’indice di massa corporea sarà dunque di 23,14

Vediamo quali sono invece i valori indicativi per stabilire se una persona è sottopeso, sovrappeso o obesa:

Per la prassi utilizzata dalle commissioni medico legali, dunque, la persona che ha un indice Imc fino a 40, viene considerato invalido civile, ma ha diritto a benefici molto ridotti e non può contare su alcun sostegno o beneficio economico.

Quando l’Imc è superiore a 40 la valutazione dovrà essere misurata in modo molto attento, soprattutto in relazione alla sua capacità lavorativa.

Elenco delle agevolazioni previste in base alla percentuale di invalidità riconosciuta

Legge 104 con l’obesità: handicap

Diverso il riconoscimento dell’handicap, in questo caso la valutazione dovrà comprendere, come accennato:

L’handicap a sua volta può essere di tre tipi:

Legge 104 con l’obesità: riconoscimento

La legge 104 può essere riconosciuta a una persona obesa se la sua condizione:

Ora la legge 104 mira proprio a ridurre queste due conseguenze per una persona che ha un handicap riconosciuto.

Ovvero:

Legge 104 con l’obesità: agevolazioni

Queste sono le agevolazioni riconosciute dalla Legge 104 per le persone affette da un handicap e i loro familiari:

Legge 104 con l’obesità: tutele

La persona obesa con il riconoscimento della legge 104 è tutelata anche da qualsiasi tipo di discriminazione sul posto di lavoro per la sua condizione di salute, e il datore di lavoro deve impegnarsi per garantire al lavoratore lo svolgimento di mansioni che sono adatte al dipendente con disabilità.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp