Lello Ciampolillo: titolo di studio e carriera politica

3' di lettura

Lello Ciampolillo ha fatto molto parlare di sé. Alfonso, per tutti Lello, pugliese, ama la natura, lotta per legalizzare al cannabis, scettico del vaccino. L’ex senatore M5S, diplomato, ha votato al fotofinish, dando la fiducia al Governo Conte.

Indice:


Il “caso Lello Ciampolillo”

Negli ultimi giorni i media italiani si sono dedicati a spiegare e comprendere la crisi che ha travolto il Governo presieduto dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, dopo le dimissioni delle Ministre di Italia Viva.

Il senatore Lello Ciampolillo ha fatto parlare di sé perché alla votazione in Senato per due volte non ha risposto alla chiamata della Presidente del Senato Elisabetta Casellati, salvo poi farsi avanti per votare.

Lello Ciampolillo chi è
Lello Ciampolillo

Un fatto che ha costretto la Presidente Casellati a ricorrere al VAR per stabilire se la sia richiesta fosse stata fatta nei tempi giusti per essere legittima.

Grazie a questa verifica il senatore Lello Ciampolillo ha potuto votare, insieme a Riccardo Nencini, socialista che siede tra i banchi di Italia Viva. Due voti che sono andati a sostegno di Giuseppe Conte.

Lello Ciampolillo: chi è?

Come ha raccontato il Corriere della Sera, Alfonso Ciampolillo, detto Lello, è pugliese del nord, precisamente di Bari e ha 49 anni. Attivo nel Movimento 5 Stelle fin dal 2009, dopo aver perso la battaglia elettorale contro Michele Emiliano per diventare sindaco di Bari, si ripresentò alle parlamentari nel 2013, quando riuscì ad entrare in Senato. Carica riconfermata nel2018. Oggi è fuoriuscito e transitato al gruppo Misto per dissidi con la linea del Movimento (“l’affaire delle restituzioni“, scrive il Fatto Quotidiano).

Ama la natura e soprattutto cerca di difenderla. Dai suoi social, è possibile desumere che sia vegano per ragioni etiche.

Non è tutto. Da quando è in Parlamento la sua missione politica è stata ottenere la legalizzazione della cannabis terapeutica e della cannabis light. Sul fronte vaccini invece, ha posizioni scettiche. Pensa che sia sbagliato rendere obbligatorio i vaccini. Tra le sue battaglie, salvare gli ulivi pugliesi dall’abbattimento affidandosi alla “libera scienza” per debellare il batterio della xylella.

Su di lui ha commentato nel suo “caffè” il giornalista Massimo Gramellini: “La nuova maschera si chiama Lello Ciampolillo, il senatore espulso dai Cinquestelle per dissidi ideologici (non pagava le quote), quello che voleva combattere il batterio della xylella con il sapone e il covid senza il vaccino, l’erede della stirpe degli scilipoti, dei razzi e, ormai possiamo dirlo, dei ciampolilli”(Corriere della Sera)

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie