Lettera di presentazione: cosa scrivere, modello ed esempi

Come si scrive una buona lettera di presentazione per candidarsi in un'azienda? Vediamolo insieme in questo approfondimento.

4' di lettura

Quando ci si candida per un nuovo impiego, la differenza tra un candidato che ottiene un colloquio e uno che non viene richiamato potrebbe essere una buona lettera di presentazione. Ecco qualche consiglio per scriverne una chiara ed efficace (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unicoLeggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Perché la lettera di presentazione è importante

Prima di capire come scrivere una lettera di presentazione che possa catturare l’attenzione dei selezionatori, facendoci ottenere un colloquio di lavoro, proviamo a comprendere perché si tratta di un documento così importante.

Quando ci si candida per un nuovo impiego, si concentrano tutte le energie e gli sforzi per la compilazione del curriculum, cercando di mettere nero su bianco tutte le esperienze e le competenze acquisite.

Ciò che spesso non si tiene a mente, però, è che il nostro curriculum finirà in una pila di altre centinaia di documenti molto simili tra loro, dal momento che abilità e conoscenze specifiche adatte per un certo impiego devono necessariamente somigliarsi tra loro.

Un modo per spiccare, però, c’è ed è la lettera di presentazione. Un documento da allegare al curriculum vitae con il quale ci presentiamo all’azienda dimostrando che siamo il profilo ideale, non solo da un punto di vista professionale, ma anche umano.

La lettera di presentazione è il nostro biglietto da visita più importante: molto più personale e descrittiva del curriculum, ci permette di raccontare noi stessi alle aziende in maniera più dettagliata.

Ecco perché dovresti prestare attenzione al contenuto della tua lettera di presentazione: potrebbe essere per merito di questo documento se l’azienda deciderà di dare una chance proprio a te e non a un altro candidato con un profilo simile al tuo.

Se però non sai da dove iniziare, vai al prossimo paragrafo dove troverai qualche consiglio pratico e un modello da cui partire.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Consigli per scriverla e modello da seguire

Ora che sappiamo perché è così importante allegare una lettera di presentazione al curriculum, cerchiamo di capire come scriverne una che vada a segno.

Il primo consiglio è quello di partire dai requisiti richiesti nell’annuncio di lavoro a cui stai rispondendo (oppure dagli aspetti rilevanti che le aziende sottolineano per gli impieghi per i quali vorresti candidarti spontaneamente).

Se hai competenze specifiche del settore, non elencarle: ricorda che ne hai già ampiamente parlato nel tuo curriculum.

Cerca invece di sottolineare quali sono i motivi per cui hai deciso di continuare a maturare esperienza in quel determinato ambito lavorativo, quali sono gli aspetti che ti appassionano o che ti stimolano e perché vorresti farlo proprio all’interno dell’azienda per cui ti stai candidando.

La verità, spesso, è che si sceglie un’azienda anche in base alle prospettive economiche o di crescita che potrebbe offrirci: è normale, ma ricorda che i selezionatori non sempre apprezzano questo tipo di motivazione.

Vogliono sapere se in qualche modo i suoi candidati sono in linea con la filosofia e l’etica aziendale: informati su quali sono gli elementi fondanti della realtà lavorativa e cerca di trovare connessioni con la tua esperienza.

In una lettera di presentazione bisogna inevitabilmente parlare di se stessi quindi indica le tue abilità, le tue caratteristiche personali, ma non elogiarti eccessivamente.

Infine, fai attenzione a usare una scrittura chiara e corretta: una lettera di presentazione difficile da leggere e piena di errori dà una pessima impressione e rischia di giocare a tuo sfavore.

E se dopo tutto questo vuoi sapere esattamente come impostare la tua lettera di presentazione, ti lasciamo anche un modello da cui partire e ti auguriamo buona fortuna nella ricerca del tuo prossimo lavoro!

Lettera di presentazione
Lettera di presentazione: cosa scrivere, modello ed esempi

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi su come scrivere la tua prossima lettera di presentazione non esitare a scriverci su Instagram.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie