Lineker: goleador rivale di Maradona ai Mondiali del 1986

Compie gli anni Gary Lineker, magnifico attaccante inglese tra i più prolifici della storia del calcio. Capocannoniere ai Mondiali del 1986, vinti da Maradona

3' di lettura

Storia di Gary Lineker. Come assicurarsi il titolo di capocannoniere ai Mondiali del 1986 e passare quasi inosservato nel giorno più grande vissuto da Diego Armando Maradona. E’ il 22 giugno, allo stadio Azteca di Città del Messico si sfidano Argentina e Inghilterra, in un confronto che è molto di più di una semplice partita di calcio, considerate le tensioni nelle Isole Falkland (Malvinas per gli argentini).

Segna due volte “El Pibe de Oro”: in quattro minuti cambia la storia, prima la “Mano de Dios” poi il “Il gol del Secolo”. Due a zero Argentina e qualificazione alle semifinali ormai in pugno (quello di Maradona).

Al 36’ della ripresa, però, l’Inghilterra accorcia le distanze con il suo attaccante più prolifico ai Mondiali (10 reti in due edizioni). Un gol inutile ai fini del risultato finale, ma che serve a blindare il primo posto nella classifica dei cannonieri, con 6 segnature in 5 partite. E’ Gary Lineker, il nostro protagonista.

Lineker. “Rivale goleador” di Diego Armando Maradona

Gentleman e goleador

Nato a Leicester il 30 novembre del 1960 (coetaneo di Maradona), Gary Winston (in omaggio a Churchill) Lineker inizia a giocare a calcio nel Leicester, affermandosi come uno dei migliori talenti in circolazione grazie alle 95 reti segnate in 194 presenze in campionato. Trascina il club alla promozione nella massima serie e nel 1985 vince il primo titolo di capocannoniere del campionato, concedendo il bis l’anno dopo – tra le fila dell’Everton – con altri 30 gol in 41 apparizioni.

Nell’estate del 1986, subito dopo aver impressionato ai Mondiali nonostante portasse un gesso leggero all’avanbraccio destro a causa di una frattura, Lineker si trasferisce al Barcellona per 2,8 milioni di sterline, firmando un contratto di sei anni.

Durante l’esperienza spagnola si aggiudica una Coppa del Re, una Supercoppa di Spagna e la Coppa delle Coppe del 1989 e diventa l’idolo dei tifosi blaugrana per una tripletta messa a segno contro il Real Madrid. Dopo tre stagioni al Barcellona – 103 presenze e 42 gol – Lineker torna in Inghilterra per firmare con il Tottenham, riprendendo da dove aveva lasciato: terzo titolo di miglior cannoniere della Premier League oltre a tre trofei di squadra (una Coppa d’Inghilterra e due Supercoppe)

L’esperienza in Giappone

Nel 1993, ormai 33enne, decide di lasciare il calcio europeo e di concludere la carriera in Giappone, all’epoca destinazione gradita, assieme alla MLS statunitense, per molti calciatori sul “viale del tramonto” (vedi Schillaci, Zenga, Galderisi e Donadoni). Si unisce al Nagoya Grampus e in due anni segna gli ultimi otto gol della carriera, chiusa senza aver mai subito una sanzione disciplinare. Con 329 gol in 541 partite, Lineker è uno dei più forti e prolifici attaccanti della storia del calcio. “E’ pensare che dagli 11 ai 16 anni pensavo che avrei avuto più possibilità nel cricket che nel calcio”, disse una volta a The Indipendent.

Con la Nazionale inglese

Con la maglia della Nazionale inglese, oltre ad essersi reso protagonista di un episodio bizzarro contro l’Irlanda ai Mondiali del 1990 (defecò in campo), Lineker ha totalizzato 80 presenze e 48 gol ed è l’attuale terzo miglior cannoniere alle spalle di Charlton (49 gol) e Rooney (50 gol). E’ l’unico calciatore inglese ad aver segnato per due volte quattro gol in una partita e ad essere stato insignito della Scarpa d’Oro, grazie alle sei reti ai Mondiali del 1986. Quelli che confermarono la maestosità e il genio di Maradona, ma pure il fenomenale senso del gol di Gary Lineker.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie