Lotteria e cashback: aumentano premi ed estrazioni

Lotteria e cashback: dopo sei mesi prima valutazioni e novità in arrivo, per la Lotteria degli scontrini partono dal 10 giugno le estrazioni settimanali. Cashback e supercashback potrebbero essere rivisti dopo le valutazioni della Corte dei Conti. Un risultato c'è stato: l'aumento consistente dell'uso del denaro digitale.

5' di lettura

Lotteria e cashback, il gioco si fa interessante. Dopo l’avvio, un po’ stentato, le due iniziative iniziano ad avere uno spazio maggiore. Per lotteria e cashback sono in arrivo novità imminenti, mentre la crescita dei pagamenti elettronici sembra ormai inarrestabile, nonostante le restrizioni di orario che sono state imposte ai negozi.

Si chiama guerra al contante e all’evasione discale, ma è anche un passo avanti per una società più digitale e sicura.

Lotteria degli scontrini, aumentano le estrazioni

La Lotteria degli scontrini, come sapete è iniziata a febbraio.

Dal prossimo 10 giugno alle estrazioni mensili, che prevedono 10 premi da 100.000 euro per gli acquirenti e dieci da 20mila per i commercianti, si aggiungeranno anche quelle settimanali.

Infatti sono previsti altri premi oltre a quelli già programmati.

Cos’è la Lotteria degli scontrini

Per chi non lo sapesse la lotteria degli scontrini è una riffa gratuita collegata al programma Italia Casheless e serve a incentivare l’uso di carte di credito, carte di debito, bancomat, carte prepagate e tutto il variegato mondo del denaro digitale.

Partecipare è semplice: basta procurarsi il codice lotteria collegandosi sul sito lotteriadegliscontrini e mostrarlo al commerciante per gli acquisti effettuati con denaro digitale. Avrete diritto a un biglietto virtuale per ogni euro speso.

Novità per lotteria e cashback dicevamo.

Cos’è il cashback

Vediamo invece le novità sul fronte cashback che si appresta a tagliare il traguardo dei primi sei mesi, dopo la fase sperimentale di Natale.

Prima di andare avanti, per chi non lo sapesse, spieghiamo cos’è il cashback: anche questa è una iniziativa del governo adottata per incentivare i pagamenti in digitale, che sono tracciabili e riducono e di molto l’evasione fiscale.

Il sistema prevede la restituzione in denaro di una percentuale di quanto pagato cashless (con carte o altri sistemi), nell’arco di sei mesi.

In questa fase e fino al 30 giugno 2022 verrà riconosciuto un rimborso semestrale pari al 10% di quanto speso dal consumatore, fino a un massimo di 1.500 euro.

Entro fine giugno si chiuderà il periodo per il calcolo dei rimborsi, che saranno consegnati a chi nel semestre ha eseguito più di 50 pagamenti digitali.

Il supercashback

C’è anche il supercashback, un rimborso di 1.500 euro ai primi 100.000 che si sono registrati e che abbiano il maggior numero di operazioni cashless.

Ai fini del rimborso sono considerati questi tre periodi:

  • 1 gennaio 2021 – 30 giugno 2021
  • 1 luglio 2021 – 31 dicembre 2021
  • 1 gennaio 2022 – 30 giugno 2022

Lotteria e Cashback

Lotteria e cashback fanno entrambe parte del piano immaginato dal governo per incentivare i pagamenti in denaro digitale. E nel corso del 2021 quella strategia sarà ulteriormente rinforzata.

I dati di Bankitalia segnalano un incremento importante dell’uso di carte digitali. Un aumento che si è già registrato nel 2020.

I pagamenti su Pos e carte di debito (la soluzione più diffusa) hanno raggiunto i 2,5 miliardi di euro.

Ovvero: 30 milioni in più del 2019. Sembra un aumento minimo, non è così: basti considerare l’effetto della pandemia sui consumi (parzialmente attenuato dal boom dell’e-commerce).

Lo dimostrano anche questi confronti:

  • secondo trimestre 2020: 520 milioni
  • secondo trimestre 2019: 598 milioni

Come vedete un netto calo per l’inizio del lockdown.

Poi l’aumento notevole:

  • terzo trimestre 2020: 702 milioni
  • terzo trimestre 2019: 638 milioni

Nel quarto trimestre, sempre secondo i dati di Bankitalia la crescita è continuata ancora.

In questa crescita lotteria e cashback potrebbero aver giocato un ruolo.

La Corte dei Conti

Ma il cashback è finito nel mirino della Corte dei Conti. Motivo: la difficoltà nel monitorare i reali effetti economici e tributari dell’iniziativa.

Al momento sono 8,6 milioni le persone che hanno aderito al cashback. Gli utenti che hanno effettuato transazioni valide sono un po’ meno, 7,6 milioni.

In tutto sono stati effettuati 570 milioni di pagamenti.

Il problema è l’infrastruttura tecnologica – come spiega il Sole24Ore -: non può raccogliere per ragioni di privacy informazioni dettagliate sui prodotti acquistati e i commercianti.

Un limite che impedisce di verificare i reali effetti del programma per tentare di ridurre l’evasione fiscale. Un limite che però si scontra con i fondi ingenti che sono stati stanziati per il cashback: 4,7 miliardi fino a giugno 2022.

Per la magistratura contabile il piano dovrebbe essere rivisto.

Potrebbero essere privilegiati i pagamenti verso gli operatori medio piccoli e aumentato il numero delle transazioni minime per semestre, che è oggi di 50 e viene ritenuto troppo basso.

A rischio abusi, per la Corte dei Conti, il super cashback. Potrebbero esserci pagamenti artificiosi,. Si pensa di ridurre il premio (a 300 euro) e allargare la platea, fino a 500mila classificati.

I dubbi sulla lotteria

Cashback e lotteria a braccetto anche nei confronti della Corte dei Conti.

La magistratura contabile ha infatti sollevato dubbi sulla lotteria, in particolare su due punti:

  • la complessità delle operazioni
  • e la conoscenza della vincita solo differita

Il sistema, ancora in rodaggio, ha comunque risposto bene.

I partecipanti sono stati 9,2 milioni e l’adesione dei commercianti accreditati è stata quasi totale.

Le ultime vincite hanno anche riequilibrato il rapporto delle vincite tra grande distribuzione e piccoli commercianti.

Ecco i link per restare aggiornati su tutte le news di TheWam

WhatsApp

https://thewam.net/redirect-lavoro.html

Facebook

Pagina > https://www.facebook.com/thewam.net/

Bonus > https://www.facebook.com/groups/bonuslavorothewam/

Lavoro > https://www.facebook.com/groups/offertedilavoroeconcorsi/

Pensioni/Invalidità > https://www.facebook.com/groups/pensioninewsthewam/

Assegno Unico > https://www.facebook.com/groups/assegnounicofigli/

Serie TV e Cinema > https://www.facebook.com/groups/CinemaeSerieTvthewam/

YouTube

https://www.youtube.com/c/RedazioneTheWam

Telegram

https://t.me/bonuselavorothewam

Instagram

https://www.instagram.com/thewam_net

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie