Sorrisi&Sapori. Quando il Lupo Cattivo ha un gusto d’oro

3' di lettura

Sorrisi & Sapori Terzo articolo dedicato al pub e rummheria “Il lupo cattivo”.

Ci troviamo ad Alvanella in via Nazionale, dove incontro la grande cortesia ed accoglienza di Francesco De Caro e della sua compagna Emma Di Palma. Insieme, hanno dato vita ad una realtà culinaria molto sui generis, un pub che va oltre le solite convenzioni: “Il lupo cattivo”. Davanti ad un ottimo ruhm accompagnato da sublime cioccolato fondente, Francesco inizia a raccontarsi.

Il campo della ristorazione lo conosco da sempre. Essendo un produttore di carni ho iniziato da fornitore mentre da un anno, insieme alla mia compagna, ho deciso di mettermi direttamente in gioco dando vita a questa realtà.

Non la solita paninoteca insomma.

Assolutamente! Nel mio menù sono previsti anche primi piatti a base di pasta fresca e prodotti tipici locali. Anche per questa ragione il locale è composto da due sale, una per chi si vuole soffermare sull’aspetto del pub vero e proprio ed un’altra invece dedicata ad una cucina legata alla tradizione.

Parliamo di carni. Da produttore come sono allevati i tuoi animali?

In un mondo che ha fatto degli allevamenti intensivi una religione io preferisco restare un profano. I miei animali non conoscono recinti e sono liberi di pascolare all’aria aperta. In pratica, continuo a seguire la filosofia di mio nonno che già ottanta anni addietro e da allevatore, quando si parlava di capi di bestiame usava sempre questa espressione “Falle sta liberi. Quanno vonno magnà mangeno, quanno vonno rormì rormeno!”

I tuoi panini sono da guinness dei primati.

Sono decisamente sostanziosi direi. Si parte da un panino classico fino ad arrivare a quelli molto elaborati. Qualcuno tempo fa, decise di sfidarmi in una gara man versus food e così diedi vita ad un panino di venti chilogrammi. Secondo il regolamento, i quattro partecipanti avevano un’ora di tempo per trangugiare il tutto ed in caso di riuscita dell’impresa non pagare il prezzo corrispettivo. Ovviamente non lasciarono nemmeno una briciola nel piatto!

Veniamo ai rumh. Come nasce questa tua passione?

Debbo ringraziare mio cugino Gianpietro Verosimile, meglio noto al pubblico come Vinyl Jumpy. Facendo rientro da un viaggio da Cuba mi omaggiò con un ottimo sigaro! Da allora, il connubio col ruhm ed il cioccolato è diventato sacrosanto! Ai clienti propongo una selezione di distillati che vanno da quelli “agricoli” ai “caramellati”. Ruhm provenienti da varie fasce del pianeta a partire dal Sud America fino ai Caraibi: parliamo di una buona quarantina di etichette, alle quali ovviamente ne aggiungiamo sempre di nuove.

Delle birre invece cosa mi dici?

Tra quelle artigianali e le classiche molto note al pubblico contiamo circa un’ottantina di aziende.

Il lupo cattivo propone anche eventi. Su cosa vertono?

Spaziamo molto in verità. La nostra regola è innanzitutto quella di dare spazio agli artisti della nostra città e della nostra provincia. Durante i weekend proponiamo musica dal vivo, cabaret, magia ed altro ancora.

Da un pò il venerdì sera proponi anche un bel “cuoppo” di pesce e sei aperto anche a pranzo.

Esattamente. Il “cuoppo” lo propongo a sette euro, il pranzo invece è composto da un menù fisso al costo di otto euro.

Se invece una coppia decidesse di trascorrere una bella serata e venire a cenare da te su che fascia di prezzo siamo?

Difficilmente si superano i venti euro a testa.

Il tuo locale è disponibile anche per feste private?

Decisamente si. La seconda sala tra l’altro è molto più riservata e si adatta alla perfezione. Per chi invece preferisce la caciara, consiglierei la prima.

Il tuo giorno di chiusura?

E’ il lunedì. Per tutti gli altri giorni invece consigliamo la prenotazione al 329.756.3351

Grazie Francesco, dirti in bocca al lupo mi sembra davvero superfluo!

Sicuramente, anche perché è decisamente cattivo!

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie