Maicon in Serie D. A Sona confermano: “È tutto vero”

Maicon, uno dei terzini più forti nella storia del calcio, eroe del "triplete" con l'Inter, potrebbe tornare in Italia per giocare in Serie D con la maglia del Sona, comune veneto di 18mila abitanti. Da quelle parti sono convinti di riuscire a riportare Maicon, ora 39enne, in Italia.

Maicon in Serie D. A Sona confermano:
Il fenomeno brasiliano, nella rosa dell'Inter del triplete, potrebbe tornare in Italia. Nel Sona, in Serie D.
2' di lettura

Lo immaginate Maicon, eroe dell’Inter del «triplete», giocare in una squadra di Serie D? A Sona, un comune di 18mila abitanti in provincia di Verona, non vedono l’ora di abbracciare il calciatore brasiliano, pluricampione d’Italia, vincitore della Champions League con l’Inter nel 2010, che ha all’attivo due Coppa America e due Confederations Cup con la maglia della Seleçao.

È una trattativa complicata, ma toccando le corde giuste, il Sona è convinto di riuscire a riportare in Italia il 39enne brasiliano, attualmente in forza al Villa Nova, guidato dall’ex compagno in nerazzurro Amantino Mancini. Come? Facendo leva sugli interessi economici che Maicon ha a Milano, molto più facili da seguire e gestire stando in Italia, piuttosto che in Brasile.

Il piano del Sona

Il piano è perfetto. L’idea è nata circa un mese e mezzo fa grazie all’intuito di un collaboratore del Sona, che lavora con i giovani calciatori brasiliani. Maicon firmerebbe un contratto di pochi mesi, da dicembre a fine campionato, seguirebbe da vicino i suoi affari e regalerebbe visibilità al club, già travolto dalla notorietà alla semplice notizia di un interesse per quello che è stato uno dei terzini più forti nella storia del calcio.

Intervistato da Padova Sport, il direttore sportivo del Sona, Claudio Ferrarese – pure lui con alle spalle un passato da calciatore a buoni livelli con le maglie di Cagliari, Torino, Napoli e Verona – ha confermato l’indiscrezione e ammesso i contatti con Maicon, trincerandosi dietro a un laconico:

«Per noi sarebbe un sogno, ma non ci credo finché non lo vedo». Dunque non resta che attendere la risposta del brasiliano, che tra un business e l’altro, proverebbe a far salvare il Sona dalla retrocessione in Eccellenza.

maicon-sona-inter-2009
Maicon con la maglia dell’Inter (2009)

La carriera di Maicon

Maicon, nome storpiato da un disattento impiegato all’anagrafe (si sarebbe dovuto chiamare Michael Douglas, in onore dell’attore americano), è cresciuto calcisticamente nel Cruzeiro, squadra in cui ha militato pure il «Fenomeno» Ronaldo, ed è arrivato in Italia nel 2006, quando l’Inter lo prelevò dal Monaco.

248 presenze e 20 gol tra campionato e Coppe, quattro Scudetti, tre Supercoppe Italiane, due Coppe Italia, ma soprattutto una Champions League e un Mondiale per Club, questo il bottino dei sei anni in nerazzurro.

Dopo una breve e poco fruttuosa esperienza in premier League, con il Manchester City, è tornato in Italia nel 2013 per indossare la maglia della Roma: altre tre stagioni in Serie A, 57 presenze e 4 gol in campionato. Quindi il trasferimento in Brasile, all’Avaì, poi al Criciuma e da quest’anno al Villa Nova.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie