Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Manovra 2024: bonus e novità della Legge di bilancio

Manovra 2024: bonus e novità della Legge di bilancio

Il Consiglio dei Ministri ha approvato la bozza della prossima Legge di Bilancio. Ecco le novità della Manovra 2024.

di Alda Moleti

Ottobre 2023

La nuova bozza della Legge di bilancio 2024 è stata approvata dal Consiglio dei Ministri. Ecco tutti i bonus e le novità della Manovra 2024 (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Via libera alla Legge di bilancio 2024: le ultime notizie

Il Consiglio dei ministri ha dato via libera alla Manovra 2024, ovvero la bozza della nuova Legge di bilancio; un documento cruciale dal valore di ben 24 miliardi di euro.

Si tratta del primo passo dopo la stesura del Documento programmatico di Bilancio, che è stato già inviato a Bruxelles. Tuttavia, sappiamo che sarà necessario tempo, come di consueto, per rifinire il dettaglio della Legge di bilancio da presentare alle Camere.

L’iter parlamentare inizia al Senato, ma non dovremmo aspettarci il disegno di legge prima dell’ultima settimana ottobre, anzi, alcuni suggeriscono che potrebbe essere posticipato fino all’inizio di novembre.

Nel Consiglio dei Ministri sono stati anche approvati due decreti attuativi della delega fiscale, che contengono misure significative per il prossimo anno. Tra queste spicca l’accorpamento delle prime due aliquote dell’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche (IRPEF).

La Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha sottolineato l’efficienza del CdM nel varare la Manovra 2024 in poco più di un’ora, dimostrando l’unità di intenti della maggioranza di governo.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Quanto costa la Manovra 2024?

La Manovra 2024 ha un valore complessivo di quasi 24 miliardi, composto da 16 miliardi di extragettito e il resto da tagli di spese.

Giorgia Meloni considera questa Manovra un passo significativo, che si concentra sulle priorità chiave, seguendo la visione del governo sin dall’inizio del mandato.

Tuttavia, il quadro economico continua a presentare problemi, perché ci sono circa 13 miliardi di euro di interessi aggiuntivi sul debito nel 2024, dovuti a decisioni prese dalla Banca Centrale Europea e circa 20 miliardi per il Superbonus. Gli importi sommati rappresentano più della dotazione a disposizione per la nuova Legge di bilancio.

Potete scaricare il testo integrale della bozza della Legge di bilancio 2024 in formato PDF , cliccando sul pulsante di download qui sotto.

Bonus e novità della Manovra 2024

Ecco riassunte di seguito le principali novità introdotte dalla Manovra 2024 a beneficio di famiglie e lavoratori.

Bonus 100 euro grazie al taglio al cuneo fiscale

Le priorità del governo sono confermate, tra cui la difesa del potere d’acquisto attraverso un taglio del cuneo fiscale.

Questo taglio comporterà una riduzione dei contributi da versare di 6 punti percentuali per i redditi fino a 35.000 euro e di 7 punti per quelli fino a 25.000 euro; si tradurrà in un aumento medio di circa 100 euro al mese per quasi 14 milioni di cittadini, con una spesa di 10 miliardi di euro.

Inoltre, è previsto un rafforzamento del taglio del cuneo fiscale per ulteriori 4 miliardi, che entrerà in vigore per tutti, ma sarà minore per i redditi più elevati. Questa riforma mira a rendere la riduzione strutturale, beneficiando principalmente i redditi medio-bassi.

Il governo ha anche stanziato 600 milioni di euro per ampliare la Carta Dedicata a te per il 2024.

Flat tax e acconto a rate per i lavoratori autonomi

Per i lavoratori autonomi, il governo ha confermato la Flat tax con l’aliquota fissa del 15% e prorogato per altri 3 anni l’indennità straordinaria di continuità, meglio nota come Bonus ISCRO.

Il Bonus ISCRO consiste in un meccanismo simile alla cassa integrazione solo rivolto ai lavoratori autonomi. Inoltre, è stata ampliata la fascia di reddito che consente di beneficiare di questo ammortizzatore sociale.

Poi, per la prima volta, gli autonomi non dovranno pagare l’anticipo Irpef a novembre, che sarà invece rateizzarlo in 5 pagamenti da gennaio a giugno.

Manovra-2024-data
In foto, la data 2024.

Ape Sociale e Opzione Donna sostituiti dal fondo unico

Riguardo alle pensioni, Ape Sociale e Opzione Donna sono stati accorpati e sostituiti dal fondo unico per la flessibilità in uscita.

Il governo ha anche eliminato il vincolo che imponeva ai contribuenti nel sistema contributivo di andare in pensione solo se l’importo dell’assegno era inferiore a 1,5 volte la pensione sociale. Questa mossa mira a concentrare le risorse su chi ne ha più bisogno, con una rivalutazione delle pensioni in base all’età e all’importo.

Inoltre, è stata prevista una rivalutazione del 100% per le pensioni fino a 4 volte il minimo, del 90% per quelle tra 4 e 5 volte il minimo e ulteriori agevolazioni per le pensioni minime per chi ha più di 75 anni.

Nido gratis e contributi ridotti per le madri

Sono state adottate misure per supportare le madri con due figli o più, coprendo i contributi previdenziali a loro carico. Nello specifico per le madri con due o più figli i contributi saranno pagati dallo Stato.

Questa iniziativa mira a riconoscere il contributo delle madri alla società e a incentivare la natalità e l’occupazione femminile.

Per sostenere le famiglie, il governo ha previsto ulteriori misure, tra cui un aumento del fondo per il Bonus asilo nido.

3 miliardi extra per rafforzare la Sanità

La Manovra prevede 3 miliardi in più per la Sanità, con l’obiettivo di abbattere le liste d’attesa attraverso il rinnovo dei contratti e la detassazione degli straordinari e dei premi di risultato.

Questi fondi sono finalizzati a garantire un sistema sanitario più efficiente e a ridurre i tempi d’attesa per gli esami. Nonostante le polemiche, il governo assicura che l’investimento nella Sanità è il più alto mai previsto, con quasi 136 miliardi di euro destinati quest’anno.

7 miliardi per l’aumento dei contratti della PA

Un’altra misura significativa riguarda gli aumenti contrattuali del pubblico impiego, con oltre 7 miliardi di euro a disposizione del ministro Zangrillo. Questi fondi sono particolarmente destinati agli aumenti contrattuali, di cui oltre 2 miliardi riguardano il settore sanitario e cinque i rimanenti settori.

Ultime notizie sul Superbonus

Il ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti ha sottolineato che, nonostante l’abolizione dello sconto in fattura, il Superbonus continuerà fino alla fine dell’anno.

Il governo non ha apportato modifiche alla legge di bilancio in merito a questo, ma ha stabilito che i lavori devono essere completati entro la fine dell’anno per poter beneficiare dello sconto in fattura.

Altrimenti, saranno applicate detrazioni senza la possibilità di sconto in fattura e cessione del credito, tranne per le detrazioni maturate in precedenza.

FAQ: Domande frequenti sulla Legge di bilancio

Cos’è la Legge di bilancio?

La Legge di bilancio è una legge annuale che definisce il quadro economico e finanziario di un paese per l’anno successivo. Contiene le stime di entrate e spese governative e stabilisce le priorità di spesa in vari settori.

Qual è lo scopo della Legge di bilancio?

Lo scopo principale della Legge di bilancio è garantire una gestione finanziaria responsabile e trasparente del denaro pubblico. Definisce come il governo intende finanziare le sue attività e progetti e come intende utilizzare le risorse per raggiungere gli obiettivi di politica economica.

Chi è responsabile della preparazione della Legge di bilancio?

La preparazione della Legge di bilancio è responsabilità del governo o dell’esecutivo di un paese. Quest’ultimo sottopone il progetto di legge al parlamento o al congresso per l’approvazione.

Quali sono gli elementi chiave di una Legge di bilancio?

Una Legge di bilancio tipica contiene le seguenti informazioni chiave: previsioni di entrate e spese, obiettivi di politica economica, tassi fiscali, misure di sostegno economico, piani per il debito pubblico e altri dettagli finanziari.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sugli ultimi bonus disponibili, a chi spettano e come ottenerli:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp