Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Contributi per famiglie » Economia e Finanza » Fisco e tasse » Pensioni / Manovra di Bilancio 2024: cosa cambia

Manovra di Bilancio 2024: cosa cambia

È arrivato il via libera definitivo alla manovra di Bilancio. Sono previste molte novità che potrebbero avere un effetto immediato sulla vita dei cittadini. Vediamo cosa cambia nel dettaglio.

di The Wam

Dicembre 2023

Il governo ha dato il via libera per la manovra di Bilancio 2024. Sono molte le novità, dal lavoro alle pensioni, dalla famiglia alla rimodulazione dell’IRPEF. Vediamo cosa cambia dal prossimo anno per i cittadini. (scopri le ultime notizie su bonus, Rdc e assegno unico, su Invalidità e Legge 104, sui mutui, sul fisco, sulle offerte di lavoro e i concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Manovra di Bilancio 2024: le novità principali

Lavoro, pensioni e famiglia

La Manovra di Bilancio 2024 si è concentrata in particolare su lavoro, pensioni e sostegno alle famiglie. Queste aree hanno ricevuto una maggiore attenzione e risorse. Il motivo? Il governo ritiene fondamentale per il futuro del paese affrontare questioni come l’incremento della natalità, la sostenibilità delle pensioni e la creazione di migliori condizioni lavorative.

Rimodulazione dell’IRPEF e sostegno ai redditi bassi

Una delle misure più importanti della manovra è la rimodulazione dell’IRPEF. L’obiettivo è quello di alleggerire il carico fiscale, soprattutto per i cittadini con redditi più bassi. La rimodulazione delle aliquote (che passano da 4 a 3) si propone anche di rendere il sistema fiscale più equo e di aumentare il potere d’acquisto delle famiglie.

Investimenti in sanità e rinnovo dei contratti pubblici

Nella manovra è stato anche previsto l’investimento di risorse nel settore sanitario e il rinnovo dei contratti del personale della pubblica amministrazione.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Le novità introdotte dal governo

La Manovra di Bilancio 2024 si caratterizza anche per queste misure:

Ma entriamo nel dettaglio.

Taglio del cuneo fiscale

Il taglio del cuneo fiscale nella Manovra di Bilancio 2024 è una misura che serve a ridurre il carico fiscale sui lavoratori, soprattutto per coloro con redditi più bassi. Questo taglio si traduce in:

Questo taglio non si applica alle tredicesime e che è previsto solo per il 2024. La riduzione del cuneo fiscale ha effetti concreti sulla busta paga dei lavoratori.

La rimodulazione dell’IRPEF

La rimodulazione dell’IRPEF è un cambiamento sostanziale nel sistema fiscale italiano e una marcia di avvicinamento a quello che per il governo è un obiettivo di fine legislatura, la flat tax per tutti:

Queste modifiche dovrebbero semplificare il sistema fiscale e a favorire i lavoratori con redditi più bassi.

Cosa cambia per le pensioni

Le pensioni subiscono alcune modifiche importanti nella Manovra di Bilancio 2024:

  1. Quota 103 rimane, ma con penalizzazioni:
    • È richiesto un’età minima di 62 anni e 41 anni di contributi.
    • L’assegno pensionistico sarà ricalcolato con il metodo contributivo.
    • Tetto massimo mensile di circa 2.250 euro.
  2. L’Ape sociale:
    • Il requisito sale a 63 anni e 5 mesi.
  3. Opzione donna:
    • L’età minima sale da 60 a 61 anni, con uno sconto di un anno per figlio fino a un massimo di due.
  4. Marcia indietro parziale sul taglio delle pensioni per alcuni settori:
    • Diritti acquisiti al 31 dicembre 2023 saranno salvaguardati.
    • Le pensioni di vecchiaia non subiranno modifiche, mentre quelle anticipate restano penalizzate.
    • Medici e infermieri possono ridurre il taglio pensionistico posticipando l’uscita fino a 70 anni.

Novità per gli affitti brevi

Uno degli aspetti rilevanti della Manovra riguarda il settore immobiliare, in particolare gli affitti brevi:

Come si finanzia il Ponte sullo Stretto

Il finanziamento del Ponte sullo Stretto è un altro tema centrale della Manovra:

Deduzioni per le assunzioni

Infine, un altro aspetto significativo riguarda le politiche di assunzione:

Cosa cambia per la sanità

La manovra ha portato importanti novità nel settore della sanità, con un impatto diretto sui servizi e sul personale:

Contributi e tasse

Sono state introdotte anche modifiche significative in termini di contributi e tassazione:

Ridotto il canone Rai

La manovra ha anche previsto una riduzione del canone Rai, un cambiamento che impatta direttamente i cittadini:

Manovra di Bilancio 2024: cosa cambia
Nell’immagine alcune delle categorie più interessate dalla manovra di bilancio 2024, sullo sfondo una ipotesi del Ponte sullo Stretto.

FAQ (domande e risposte)

Quali sono le novità principali della Manovra di Bilancio 2024?

La Manovra di Bilancio 2024 introduce cambiamenti significativi concentrati su lavoro, pensioni, famiglia e la rimodulazione dell’IRPEF. Con un budget di circa 28 miliardi di euro, l’attenzione è focalizzata sui redditi più bassi, sulle misure a sostegno della natalità, e sul primo rinnovo dei contratti nella Pubblica Amministrazione. Inoltre, include nuove tasse e una ristrutturazione dei fondi per progetti infrastrutturali come il Ponte sullo Stretto.

Come viene modificata l’IRPEF nella Manovra di Bilancio 2024?

La rimodulazione dell’IRPEF nella Manovra 2024 prevede il passaggio da quattro a tre aliquote, con l’accorpamento dei primi due scaglioni. Il nuovo regime fiscale prevede che il 23% sarà applicato sui redditi fino a 28mila euro. Questa modifica, insieme al taglio del cuneo fiscale, dovrebbe aumentare le buste paga dei lavoratori fino a 1.298 euro all’anno.

Quali cambiamenti riguardano le pensioni nella Manovra 2024?

Per le pensioni, la Manovra 2024 mantiene la Quota 103, ma con alcune penalizzazioni. Si conferma la necessità di 62 anni d’età e 41 anni di contributi per l’accesso alla pensione, ma l’assegno sarà ricalcolato con il metodo contributivo con un tetto massimo mensile di circa 2.250 euro. Vi sono inoltre modifiche per l’Ape sociale e per l’Opzione donna, oltre a una revisione dei tagli alle pensioni del personale sanitario e di altri settori pubblici.

Quali misure riguardano l’affitto e l’edilizia nella Manovra 2024?

Nel settore dell’affitto e dell’edilizia, la Manovra prevede un aumento della cedolare sugli affitti brevi al 26%, escludendo il primo immobile in locazione. Le famiglie numerose ricevono priorità nell’accesso al Fondo mutui per la prima abitazione. Inoltre, è concesso più tempo ai Comuni per stabilire le aliquote Imu.

Come viene finanziato il Ponte sullo Stretto nella Manovra 2024?

Il finanziamento del Ponte sullo Stretto prevede una rimodulazione dei fondi, con 11,6 miliardi di euro disponibili fino al 2032. Viene attuata una riduzione degli oneri a carico dello Stato per 2,3 miliardi, recuperati dal Fondo di sviluppo e coesione. Parte dei fondi è anche destinata a misure contro la violenza sulle donne.

Quali sono le novità per la sanità nella Manovra di Bilancio 2024?

Nel settore della sanità, la Manovra prevede il rifinanziamento del Sistema sanitario nazionale e un incremento delle risorse per i contratti 2022-2024. Sono previsti aumenti dei buoni per le rette degli asili nido e per il supporto domiciliare a bambini con gravi patologie. Si istituiscono inoltre fondi per la lotta alla droga e per aiutare gli over 65 con Isee basso nelle spese veterinarie. Infine, viene aumentata la dotazione del Fondo per l’Alzheimer.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp