Maradona e quel retroscena sulla Juventus: la fanno vincere

Maradona sulla Juventus: la fanno vincere. Conversazione con Diego Armando Maradona jr. Aneddoto con protagonista suo padre e la partita Inter-Juve.

3' di lettura

Maradona “sapeva” che la Juventus avrebbe battuto l’Inter nel match di tre anni, avvicinando lo Scudetto ai bianconeri nel duello con il Napoli di Maurizio Sarri.

Sono trascorsi quasi tre anni da quell’Inter–Juventus 2-3, partita ricordata non soltanto per il gol nel finale di Higuain, che chiuse un rocambolesca sfida, ma è soprattutto nella mente dei tifosi nerazzurri per gli errori dell’arbitro Orsato che si rivelarono determinanti, favorendo la rimonta con vittoria della Juventus all’ultimo assalto.

Inter-Juventus 2-3: gli highlights della partita

28 aprile 2018, tra i milioni di tifosi incollati alla tv a seguire quella partita c’era pure Maradona che seguì la sfida tra nerazzurri e bianconeri insieme con il figlio Diego jr.

Ed è proprio il figlio di Maradona a raccontare un episodio curioso legato a quella serata, nel corso della trasmissione “Ne parliamo di lunedì”, in onda su Canale 8. All’epoca, Maradona era a casa sua, a Dubai, in compagnia del figlio maggiore.

Maradona: le frasi su Inter-Juventus 2-3

Parlando di grandi sfide che hanno deciso il campionato italiano di recente, nel momento in cui viene ricordata la partita dell’aprile 2018 tra Inter e Juventus, ecco il ricordo di Diego Maradona Jr: “Su questa immagine voglio svelarvi una cosa – ha confessato il figlio di Maradona – Vidi quella partita a Dubai insieme con papà: la Juventus stava soffrendo tantissimo, lui si è girato e mi ha detto: ‘Vedrai che ora trovano il modo di farla vincere alla fine…’. E così è andata. Non ci credevo, vedeva le cose prima di noi: noi siamo umani, invece lui era un extraterrestre”, ha dichiarato Maradona jr.

Scudetto alla Juventus e proteste

Quella gara fu vinta dalla Juventus (dopo essere stata in vantaggio 1-0 e sotto 2-1), proprio come “sospettava” Maradona, in undici contro dieci, per un rosso al 18’ a Vecino (episodio, non l’unico della partita, pieno di polemiche, su Orsato e sulla Var). La decise Higuain, argentino come Maradona, fino a lì il peggiore in campo.

Inter-Juventus 2-3: l’esultanza di Higuain, argentino come Maradona

Contro le pretese ingiustizie i tifosi nerazzurri inscenarono una panolada per protestare contro l’arbitraggio ritenuto troppo a favore della Juventus. I tifosi, così come succede in Spagna, iniziarono a sventolare fazzoletti bianchi.

Gli episodi contestati si verificarono nel primo tempo: espulsione ritenuta affrettata, rosso diretto, per Vecino che lasciò i nerazzurri in dieci uomini dal 18′. Poi però l’arbitro di Schio iniziò a cambiare metro, graziando di un secondo giallo (con conseguente espulsione) Pjanic e giudicando da ammonizione un grave intervento di Barzagli sulle gambe di Icardi, col piede a martello, che meritava un rosso diretto così come l’intervento di Vecino.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie