Piantagioni a gogo sui Monti Lattari: la patria della marijuana campana

Un altro sequestro dei carabinieri. In poco più di un mese sequestrate migliaia di piante

2' di lettura

I monti Lattari si confermano la zona verde per eccellenza della Campania. Verde marijuana per intenderci. I carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia hanno scoperto una nuova importante coltivazione di cannabis, in zona “Vena di Vincenzino”.

Sono state trovate 300 piante di canapa indiana, tutte altre tra gli 80 e i 120 centimetri, suddivise in sette aree diverse di coltivazione. Le piante – come da prassi – sono state campionate e distrutte sul posto.

Ad Angri un’altra piantagione

Un’altra piantagione è stata scoperta ieri anche ad Angri, nella zona di Chianiello. In azione sempre i carabinieri. Cento piante in tutto, alte quasi due metri.

I carabinieri hanno avuto il prezioso supporto del settimo elinucleo di Pontecagnano, che ha sorvolato la zona con i suoi elicotteri, individuando le piantagioni in zone impervie e parzialmente nascosto. Aree di difficile accesso.

Altre due operazione dei carabinieri

In meno di un mese e mezzo è la quarta piantagione di marijuana scoperta sui Lattari.

La prima il 29 maggio. I carabinieri hanno trovato centinaia di piante tra i 70 e i 110 centimetri, già ricche di infiorescenze e prossime alla raccolta (e allo spaccio).

L’11 maggio, sempre i carabinieri, di piante ne hanno trovate 750. Erano coltivate nella zona di Lettere.

In azione anche la guardia di finanza

Altre centinaia di piante sono state scoperte, questa volta dalla guardia di finanza, sempre a Lettere il 19 giugno. Erano nascoste da rovi e siepi, in una zona molto impervia. Le piante erano alte quasi due metri, pronte per la raccolta.

La strategia dei clan

Le forze dell’ordine hanno avviato le indagini per risalire ai “coltivatori” di cannabis, ma soprattutto per scoprire come e dove venivano preparate per la diffusione su mercato. In altre indagini le coltivazioni di erba sui Lattari sono risultate gestite direttamente dai clan della camorra locale che poi si occupava di smerciarla in diverse zone dela Campania.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra nel nostro gruppo WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus e agevolazioni. Per entrare clicca qui.

Come funziona il gruppo?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie

Ricevi le news più importanti della giornata.

Guide e altri contenuti esclusivi su Google , Facebook e Instagram.