Mascherina in ascensore e negli spazi condominiali: regole

Mascherina in ascensore e negli spazi condominiali: cosa dicono le regole e come comportarsi all'interno degli spazi condivisi di uno stabile. Cosa dice la legge, gli obblighi e le eventuali sanzioni. Cosa accade se uno dei condomini risulta positivo. Il ruolo dell'amministratore.

5' di lettura

Mascherina in ascensore e negli spazi condominiali: la questione è stata argomento di discussioni e polemiche in molti condomini. Al netto del buon senso che dovrebbe suggerire l’uso ovvio del dispositivo in ascensore, le questioni che riguardano la sicurezza nelle scale, nell’androne e sui pianerottoli dei palazzi sono rimaste un terreno fertile di scontro in molti condomini.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su Invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

Mascherina in ascensore e negli spazi condominiali: cosa dice la legge

Ma cosa dice la legge? Sul punto è abbastanza precisa. E richiama l’articolo 1, commi 1 e 2 del Dpcm 2 del marzo 2021: l’obbligo della mascherina vige in tutti i luoghi al chiuso dove non è possibile garantire in modo continuativo l’isolamento delle persone non conviventi.

In pratica: tutte le persone che transitano per le parti comuni di un condominio devono indossarle. Ascensore compreso, ovvio.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su invalidità e legge 104 da questo gruppo Telegram. Informati anche su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Mascherina in ascensore e negli spazi condominiali: controlli e sanzioni

La questione che si pone è quella dei controlli e delle sanzioni.

L’amministratore di un condominio, infatti, non dispone di alcun potere sanzionatorio. Quello che può fare è affiggere avvisi all’interno dello stabile sul contenuto delle norme anticontagio nei luoghi di massima circolazione delle persone.

Mascherina in ascensore e negli spazi condominiali: obbligo o consiglio

Il solo portiere – se c’è – potrebbe non indossare la mascherina, ma solo se rimane all’interno di una guardiola che può assicurare un adeguato distanziamento.

Chi, come detto, invece transita o è di passaggio nelle parti comuni (ascensore, scale, androne, pianerottoli), deve indossarla.

In termini di logica, dunque: all’interno del proprio condominio è consigliato (vista l’impossibilità di imporre sanzioni il “consigliato” si preferisce all’obbligo) indossare la mascherina.

Mascherina in ascensore e negli spazi condominiali: il vademecum

Su come comportarsi all’interno di un condominio mentre sono ancora in vigore le restrizioni imposte dalla pandemia di covid è intervenuta l’Unione dei Consumatori che ha stilato un vademecum.

Si tratta di 5 regole che le comunità condominiali dovrebbero adottare per evitare nuovi contagi e favorire la convivenza.

Ed eccole queste regole.

Mascherina in ascensore e negli spazi condominiali: gestione condominiale

Gestione condominiale attenta. Il responsabile designato per mettere in pratica le misure anti-contagio all’interno di un condominio è l’amministratore. A lui spetta il compito di mettere a disposizione dei condomini i mezzi necessari per evitare la diffusione del virus e sanificare i luoghi comuni.

Mascherina in ascensore e negli spazi condominiali: locali sanificati

Mantenere i locali sanificati. La pulizia dei locali condominiali deve essere assidua, professionale, accurata. Bisognerebbe trattare almeno due volte la settimana le superfici che si toccano con maggiore frequenza, come corrimano, vano ascensore, superfici di muri, porte e finestre, superfici dei servizi igienici e sanitari e pavimenti.

Durante le operazioni di pulizia e disinfezione con prodotti chimici, è indispensabile garantire una adeguata ventilazione degli ambienti.

Mascherina in ascensore e negli spazi condominiali: il posto più a rischio

Attenzione all’ascensore. È consigliabile utilizzarlo una persona alla volta. Si tratta di un ambiente ritenuto ad alto rischio. Ci sono infatti ricorrenti studi che hanno dimostrato come il virus può persistere in un ascensore dopo che la persona infatti è scesa.

Le misure che dovrebbero essere adottate in un ascensore sono queste:

  • indossare sempre la mascherina;
  • evitare di parlare, se possibile;
  • limitare il numero di persone (soprattutto se non sono dello stesso nucleo familiare);
  • non toccare nulla e premere i pulsanti dell’ascensore con le nocche della dita o un oggetto;
  • lavarsi le mani ed evitare di toccarsi il viso dopo aver toccato i pulsanti.

Mascherina in ascensore e negli spazi condominiali: assemblee

Le assemblee condominiali si possono svolgere, ma con regole precise. Del resto sono state anche elencate nelle diverse disposizioni del governo.

Mascherina in ascensore e negli spazi condominiali: norme nazionali

L’ultima regola è quella che riassume un po’ tutte le altre e richiama le pratiche che sono state adottate con le norme nazionali. E quindi: indossare la mascherina, evitare i contatti e mantenere un metro l’uno dall’altro, come distanziamento sociale.

Mascherina in ascensore e negli spazi condominiali: cosa fare se c’è un positivo?

Come comportarsi in un condominio sie si verificano uno o più casi di covid?

La prima cosa da dire è questa: per i condomini ai quali è stata accertata la positività al covid non esiste alcun obbligo di rendere di dominio pubblico (al condominio o all’amministratore) il loro stato di salute. Potranno limitarsi a rispettare la quarantena nel proprio domicilio.

Nel caso un condomino, per senso del dovere civico o morale, rende nota all’amministratore la sua positività, quest’ultimo deve comunque rispettare l’obbligo a non divulgare i dati sensibili nel rispetto della privacy.

L’amministratore, in questo caso, potrebbe far sanificare gli spazi comuni dello stabile.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie