Parenti serpenti: quello che gli invitati non dicono al matrimonio

4' di lettura

Mesi e mesi di preparativi, stress e indecisioni. La paura di non riuscire a rispettare la timeline stabilita. Diatribe con mamma, papà, suocera e fratelli per la scelta della bomboniera. Brufoli da ansia prematrimoniale. E, nonostante tutto, niente ci sottrarrà al giudizio inappellabile dei nostri invitati che non saranno affatto indulgenti.

leggi anche Matrimonio: da dove iniziare?

Che si tratti di una cerimonia religiosa o di un rito civile, poco importa: dovrete assolutamente impiegare la stessa cura per la scelta dei dettagli. Fiori, allestimento, fotografo: sebbene i tempi possano essere diversi, l’organizzazione del momento celebrativo richiede il medesimo impegno e la stessa creatività.

Per quanto cercheranno di rassicurarvi, i giudizi di amici e parenti saranno spietati. Al classico “l’importante è che piaccia a voi”, seguirà l’implicito “io avrei saputo fare di meglio”. Per cui, mettetevi l’anima in pace e prestate la massima attenzione alle cose che i vostri ospiti non potranno fare a meno di notare (e criticare).

Matrimoni, parenti serpenti

L‘abito da sposa

Sarà la prima cosa che gli invitati guarderanno, aspettando con ansia il vostro ingresso in Chiesa. Avrete tutti gli occhi puntati su di voi: se indosserete un modello scollato, trasparente, seducente, rassegnatevi all’idea di essere oggetto di critiche. Da parte della prozia settantenne e delle fidanzate dei vostri migliori amici. Probabilmente lo stesso accadrà qualora scegliate un abito classico. In quel caso vi sarà criticato di somigliare alla Regina Elisabetta. Nel dubbio, quindi, assecondate il vostro gusto, ma puntate su un modello adatto alla vostra corporatura. Almeno non potranno dire che sembrerete troppo grasse o troppo magre.

Leggi anche Come organizzare un matrimonio economico: il budget

Matrimoni, parenti serpenti

Allestimenti floreali

Altro punto dolente, i fiori. Con un allestimento troppo ricco vi accuseranno di voler ostentare; con uno minimal diranno che avete voluto risparmiare. Il centrotavola sarà sempre troppo alto, troppo largo o, al contrario, troppo misero. Cercate di trovare un giusto compromesso, quindi. Niente centrotavola a mezza altezza che impediscono la visuale tra i commensali. Evitate quelli eccessivamente grandi che creano ingombro a tavola, limitando i movimenti. Scartate anche quelli troppo minimal che, in ambienti particolarmente spaziosi, non si noterebbero nemmeno.

Leggi anche Sposarsi a San Valentino, il giorno più romantico dell’anno

Matrimoni, bomboniere

Le bomboniere

Argomento capace di scatenare le più feroci lotte intestine nelle famiglie. Sebbene sia cambiato il modo di concepirle, sono ancora oggetto di acerrime discussioni. C’è chi preferisce il cadeaux , chi opta per la bomboniera importante, chi per l’oggetto solidale. Qualcuno preferisce devolvere la somma destinata alle bomboniere in beneficenza. E’ sempre difficile trovare quella che incontri i gusti di tutti, ma difficilmente un invitato apprezzerà di non riceverla affatto. Pertanto, il consiglio è di puntare su un regalo utile, eventualmente, gastronomico.

Matrimonio, le foto

Le foto

Ultima questione, ma non meno importante, riguarda le foto di rito. Attualmente il servizio in stile reportage è certamente il più apprezzato dalle coppie, ma può accadere che qualche parente sfugga all’obiettivo del fotografo. Onde evitare querelle, quindi, meglio non dimenticare le foto con zii, cugini, cugini dei cugini, fino all’ultimo grado di parentela, da aggiungere all’album di famiglia.

Qualunque sarà la vostra scelta, dunque, arrendetevi all’idea che una scelta giusta non esiste. Cercate di fare del vostro meglio e non trascurate i vostri ospiti. Se è vero che “il matrimonio è degli sposi”, è anche vero che la presenza delle persone più care renderà il vostro giorno indimenticabile. In ogni caso, rassegnatevi: qualunque cosa facciate, ci sarà sempre qualcuno che vi dirà che l’avrebbe fatta meglio di voi.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie