Maturità 2021, materie e prove: tutte le scadenze

Maturità 2021. Prove, materie e voti: tutte le scadenze da rispettare in attesa dell'ordinanza del governo Draghi. Come saranno maxi-orale e tesina.

Maturità 2021, materie e voti: tutte le scadenze
Maturità 2021, materie e voti: tutte le scadenze
3' di lettura

Maturità 2021 – In attesa dell’ordinanza del Ministero dell’Istruzione Patrizio Bianchi, che regolerà l’esame di maturità 2021, ecco Tutte le scadenze da rispettare per arrivare preparati al 16 giugno. Una road-map per studiare in vista dell’esame, un focus sulle possibili prove (orale e tesina), senza dimenticare le date da non mancare.

Indice

Come sarà la maturità 2021? Maxi-orale ed elaborato scritto

Maturità 2021: quali prove e le scadenze

Come sarà la maturità 2021? Maxi-orale ed elaborato scritto

La scorsa settimana il Ministro dell’Istruzioni Patrizio Bianchi ha confermato che l’esame di maturità 2021 si farà ed è fissato per il 16 giugno.

Con buona pace dei segmenti interni alla maggioranza che chiedevano a gran voce di ripristinare “almeno la prima prova scritta”, la decisione del neo Ministro è stata veloce e pragmatica.

La modalità di svolgimento è quella già adottata nel 2020: un maxi orale su tutte le materie. Ma attenzione. Con un prova ulteriore per rafforzare l’interrogazione: la presentazione di un elaborato finale, scritto o in formato multimediale.

L’elaborato, volgarmente detto “tesina”, è una prova pensata per mettere in luce le qualità e il percorso degli studenti e delle studentesse.

Lo ha spiegato il Ministro Bianchi: “Studentesse e studenti, attraverso il loro elaborato, che potrà essere un testo, ma anche una prova pratica o un prodotto multimediale, potranno dimostrare ciò che hanno appreso e compreso, la loro capacità di pensiero critico e di esprimersi” (Studenti.it)

Maturità 2021, materie e voti: tutte le scadenze

Maturità 2021: quali prove e le scadenze

I maturandi e le maturande di tutta Italia potranno ora concentrarsi sullo studio per prepararsi all’esame di maturità

Per farlo al meglio, meglio tenere d’occhio le scadenze principali.

La prima è l’assegnazione dell’elaborato da parte del Consiglio di Classe che dovrà avvenire entro e non oltre il 31 aprile. Sono poco più di due mesi.

Ecco il video preparato da Tecnica della Scuola per l’esame di Maturità 2021

Un passo centrale per capire il tema principale su cui verserà l’interrogazione. La produzione dell’elaborato sarà guidata da un docente e dovrà riflettere le attitudini dello studente e le materie di indirizzo della scuola superiore.

La seconda è la consegna dell’elaborato, prevista entro e non oltre il 31 maggio. Essendo praticamente l’unica prova scritta della maturità 2021 sarà soggetta ad una maggiore formalità. Una scadenza da rispettare per arrivare preparati all’inizio delle interrogazioni.

Quest’anno non ci sarà un’ammissione generalizzata all’esame, quindi studiare per superare le verifiche e mantenere la media sarà molto importante. Occhio alle assenze: la frequenza minima prevista oggi è pare ai 3/4 dell’orario individuale, salvo deroghe del collegio docenti.

Se solo al pensiero dell’esame ti viene l’ansia, questo articolo può darti una grande mano: “Maturità 2021: come studiare per tesina e maxi-orale”.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie