Maturità 2021: vaccino agli studenti per salvare l’esame?

Maturità 2021. Vaccino anti-Coronavirus agli studenti delle superiori per salvare l'esame? Vediamo se è davvero possibile e le ultime notizie.

2' di lettura

Maturità 2021 – Ipotesi per salvare il colloquio orale in presenza vaccinando i maturandi. E’ fattibile vaccinare gli studenti e le studentesse delle superiori? Al momento, i vaccini prodotti sono quasi solo per maggiorenni. Cosa sappiamo.

Maturità 2021: vaccinare i maturandi

In Italia, con la vaccinazione di massa che fatica ad ingranare, alcuni si sono chiesti se varrebbe la pena cambiare strategia e vaccinare prima più giovani anziché i più anziani.

Lo ha spiegato un dettagliato articolo apparso sul Corriere della Sera.

Per ragioni strategiche, nel nostro paese la priorità assoluta per la vaccinazione contro il Coronavirus è stata data a medici, infermieri, personale sanitario e delle RSA.

Un scelta ponderata e condivisa nel mondo.

Negli USA come in Europa la vaccinazione del personale impiegato nella lotta in prima linea contro il virus è stata universalmente considerata il primo passo per affrontare la crisi.

Il dibattito si è aperto su chi vaccinare dopo. La nostra linea è stata quella di vaccinari le categorie più a rischio, anziani sopra gli 80 anni e ultimamente anche i docenti, un scelta, anche questa, condivisa da molti stati del mondo.

A livello globale i governi hanno optato di vaccinare prima gli anziani scegliendo così di salvare più vite, «sacrificando» però anni di vita dei più giovani: gli studenti delle scuole superiori sono in didattica a distanza ormai da un anno” (Corriere della Sera)

Maturità 2021: vaccinare gli studenti è davvero possibile?

Maturità 2021: vaccinare gli studenti è davvero possibile?

Nelle ultime settimane è tornata alla ribalta l’ipotesi di vaccinare i ragazzi delle superiori. In particolare, dagli studenti e le studentesse che dovranno affrontare la maturità 2021, per salvare l’esame in presenza.

Il Ministro dell’Istruzione Bianchi ha già emanato l’ordinanza sull’esame di maturità 2021: l’esame consisterà in un colloquio orale di 60 minuti. Si potrebbe svolgere in presenza, situazione sanitaria permettendo. Ma non è scontato.

Resta la domanda: sarebbe fattibile vaccinare i ragazzi e le ragazze delle superiori?

Al netto della disponibilità di dosi, al momento no sono stati sviluppati vaccini per bambini e ragazzi.

Come chiarisce il Corriere della Sera, “AstraZeneca e Moderna sono raccomandati dai 18 anni di età. Solo Pfizer-BioNTech si può somministrare dai 16 anniJohnson & Johnson, è stato approvato dalla FDA americana dai 18 anni“.

Insomma, solo il vaccino Pfizer andrebbe bene dai 16 anni in su e tutti gli altri dai 18. Tecnicamente, i maturandi e le maturande sono vaccinabili.

Ma per bambini e ragazzi sotto i 16 anni ancora non ci sono alternative disponibili, ma solo sperimentazioni in via di sviluppo. Fermo restando che il vaccino contro il Coronavirus non è tra quelli obbligatori per legge.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie