Meccanico irpino denunciato per reati ambientali

1' di lettura

Reati ambientali. Un meccanico di Sant’Angelo dei Lombardi, proprietario di un’autofficina, è stato denunciato dai carabinieri della locale stazione forestale. Motivo: avrebbe lasciato confluire le acque di lavaggio degli automezzi in una vasca che era stata svuotata – l’ultima volta – nel gennaio del 2018. Ha superato quindi il limite massimo per il deposito temporaneo.

Nei confronti del meccanico è stato ipotizzato il reato di deposito incontrollato di rifiuti liquidi. I carabinieri avrebbero anche accertato che nello spiazzale antistante l’officina, usato per la sosta dei veicoli, non c’erano le griglie per la raccolta di acque piovane. Un’assenza che contrasta con le normative per la tutela dell’ambiente. Infatti quelle acque, dopo essere venute a contatto con gli agenti inquinanti presenti (in particolare idrocarburi), si disperdevano nell’ambiente circostante.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie