Meglio investire in un conto deposito o in un immobile?

Meglio investire in un conto deposito o in un immobile? E quindi è preferibile il classico investimento nel mattone o quel semplice strumento bancario? Ci sono in entrambi i casi i pro e i contro. Li abbiamo analizzati. Vediamo cosa è preferibile.

4' di lettura

È meglio investire in un conto deposito o in un immobile? Ovvero, è preferibile – se si hanno dei risparmi – uno strumento bancario semplice e senza rischi o il classico mattone, il più tradizionale bene rifugio degli italiani?

Domanda semplice, che prevede però una risposta che deve essere un po’ più articolata.

Sull’acquisto di un immobile, che può essere un appartamento, l’investimento punta su due possibilità di guadagno:

  • la vendita successiva (sperando in una rivalutazione del bene)
  • incasso degli affitti

E allora: è meglio investire in un conto deposito o in un immobile?

Da un punto di vista pratico, e quindi per la semplicità dell’operazione, di certo il conto deposito ha molti vantaggi. Se aprite un conto deposito online, soprattutto, bastano pochi minuti: una decente connessione internet e un conto corrente d’appoggio.

Meglio investire in un conto deposito o in un immobile? Comprare una casa

Acquistare un appartamento per investimento (e non solo, chiaro) è decisamente più complicato.

Prima di tutto per l’entità dell’investimento. Conoscete tutti i prezzi delle case. Un conto deposito può anche avere delle cifre meno impegnative. Ma non solo.

Bisogna anche considerare altri aspetti:

  • spese burocratiche (a partire dal notaio)
  • inevitabile deterioramento dell’immobile
  • rischi legati a calamità naturali (ma qui siamo nell’imponderabile)
  • eventuali difficoltà nell’affittarlo dopo l’acquisto
  • tasse legate alla proprietà dell’appartamento (a partire dall’Imu)
  • rischio di svalutazione della casa (se il mercato immobiliare non ha nuove impennate)
  • eventuali costi per ristrutturazioni condominiali o guasti a impianti dell’appartamento (tubature e così via).

Meglio investire in un conto deposito o in un immobile? La tassazione

Una delle questioni centrali quando si compra un immobile è quello relativo alla tassazione.

Può essere su base Irpef o con cedolare secca.

  • Con la tassazione Irpef l’immobile viene tassato seguendo i vari scaglioni di reddito (quindi è necessario, per capire la spesa, verificare altri redditi del proprietario).
  • Con la cedolare secca la tassazione è pari al 21% (sempre).

C’è anche un’altra chance, il canone concordato. Consente di pagare il 10% con la cedolare secca. Una buona agevolazione.

Ma bisogna rispettare questi requisiti:

  • il canone di affitto non deve essere superiore a un limite stabilito
  • l’appartamento deve essere affittato con un contratto di almeno 3 anni più 2.

Il canone concordato può essere una opzione, ma bisogna valutare bene se è davvero conveniente (dipende dai casi).

Meglio investire in un conto deposito o in un immobile? Tassazione conto deposito

Questi i pro e i molti contro (almeno in questa fase storica), dell’investimento in immobili.

Vediamo ora il conto deposito, pregi e difetti.

Solo dopo potremo capire se è meglio investire in un conto deposito o in un immobile.

Per i conto deposito la tassazione è del 26%. Si deve poi aggiungere l’imposta di bollo, che è dello 0,20% del capitale depositato.

In un conto deposito vincolato bisogna aspettare mesi o anni prima di avere gli interessi previsti nel contratto. Ma il capitale non è a rischio.

Meglio investire in un conto deposito o in un immobile? Conclusione

Fino a dieci anni fa non ci sarebbero stati dubbi: con un mercato immobiliare in costante espansione, soprattutto in alcune zone d’Italia, l’acquisto di una casa a uso investimento avrebbe comportato meno rischi (ma ingenti capitali da spendere), e possibilità di rientro molto più veloci e sicuri.

In questo momento, il conto deposito consente di non svalutare il capitale, guadagnarci qualcosa, e magari aspettare tempi migliori prima di investimenti con interessi più consistenti.

Insomma, dipende dal periodo.

E forse oggi il conto deposito si lascia preferire a un mercato immobiliare che è in lieve ripresa ma soffre ancora di troppi alti e bassi (senza contare i livelli di tassazione che sono fuori da ogni logica).

Per le news e i video di TheWam segui questi link:

WhatsApp

https://thewam.net/redirect-lavoro.html

Facebook

Pagina > https://www.facebook.com/thewam.net/

Bonus > https://www.facebook.com/groups/bonuslavorothewam/

Lavoro > https://www.facebook.com/groups/offertedilavoroeconcorsi/

Pensioni/Invalidità > https://www.facebook.com/groups/pensioninewsthewam/

Assegno Unico > https://www.facebook.com/groups/assegnounicofigli/

Serie TV e Cinema > https://www.facebook.com/groups/CinemaeSerieTvthewam/

YouTube

https://www.youtube.com/c/RedazioneTheWam

Telegram

https://t.me/bonuselavorothewam

Instagram

https://www.instagram.com/thewam_net

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie