Meglio pagare il mutuo o l’affitto? Vediamo quale conviene

Meglio pagare il mutuo a l'affitto? Ossia, qual è la scelta più conveniente o che meglio si adatta alle vostre esigenze, abbiamo analizzato i pro e i contro. L'acquisto della casa non è in questo momento una forma di investimento vantaggiosa, ma può offrire garanzie a chi cerca stabilità nella propria esistenza.

5' di lettura

Meglio pagare il mutuo o l’affitto? È la domanda delle domande, in particolare da quando il mercato immobiliare ha subito un arresto (da dieci anni), con un deterioramento generale delle condizioni economiche (soprattutto per i giovani). Ancora di più dopo che è cambiato per molti lo stile di vita: il posto fisso è sempre più spesso sostituto da una mobilità lavorativa che porta tanti a doversi muovere da una città all’altra, spesso anche all’estero.

Per questo motivo oggi non è semplice rispondere. O meglio: per capire se è meglio pagare il mutuo o l’affitto, bisogna considerare molte varianti, che sono quasi tutte personali.

Di certo il mattone come investimento oggi è meno attraente rispetto al passato (anche per la tassazione eccessiva e le difficoltà nel caso a rivendere il bene), ma in questo articolo non vogliamo occuparci dell’acquisto casa per fare business. Ma per viverci.

Meglio pagare il mutuo o l’affitto?

La discussione sul tema è aperta e suscita pareri contrastanti. Ma questo è ovvio. C’è chi ha l’esigenza di comprare casa per avere la certezza di una proprietà, magari da lasciare ai figli o al partner in futuro.

C’è chi ritiene invece sia più utile scegliere l’affitto per avere maggiori possibilità di spostarsi e viaggiare.

Scelte di vita contrapposte. Ma da un punto di vista strettamente economico, chi ha ragione?

Analizziamo le due possibilità.

Meglio pagare il mutuo o l’affitto? I vantaggi dell’affitto

Partiamo dai benefici che può prospettare la scelta di andare in affitto.

Il primo evidente vantaggio per chi sceglie la casa in affitto è quella dell’esborso economico: non c’è bisogno di avere rilevanti risparmi per prendere in locazione un appartamento. Basta pagare qualche mensilità in anticipo e non ci sono altre spese.

Avere casa in affitto consente di avere una maggiore libertà di movimento. Facile spostarsi da una città all’altra per qualsiasi esigenza, sia essa lavorativa o familiare. Basta disdire l’affitto e cercare altrove la soluzione più adatta.

Chi vive in una casa in affitto non deve affrontare spese di manutenzione straordinaria sia dell’immobile sia del condominio (a questo proposito: si risparmia anche le estenuanti riunioni condominiali): sono infatti tutte a carico di proprietario. Un bel risparmio e zero sorprese per i vostri conti.

La casa in affitto può essere alla portata di un giovane che vuole rendersi indipendente ma non ha somme sufficienti per accendere un mutuo o non ha persone che possano fornire garanzie necessarie a una banca per la richiesta di finanziamento.

Chi sceglie la casa in affitto può convogliare i risparmi in forme di investimento che potrebbero rendere più dell’acquisto di un immobile.

Meglio pagare il mutuo o l’affitto? I vantaggi del mutuo

Prima di definire se è meglio pagare il mutuo o l’affitto vediamo ora quali sono i vantaggi per chi sceglie la seconda opzione. Ovvero vuole diventare padrone della casa dove vive.

Chi compra la casa dove vive asseconda anche le sue esigenze di stabilità e sicurezza. Proprio per questo potrebbe essere prerogativa di chi ha un’età un po’ più matura e desidera porre le basi per costruire proprio in quel posto la famiglia e il futuro (magari lasciando il bene in eredità ai figli).

Avere una casa di proprietà permette anche di effettuare all’interno dei locali tutte le modifiche che si desiderano per renderla da un punto di vista estetico e funzionale perfetta per le proprie esigenze.

Il mutuo consente di possedere un immobile che nel caso può essere rivenduto per avere liquidità sufficiente o acquistare un’altra casa.

Avere una casa di proprietà può anche offrire l’opportunità di affittarla per avere una rendita mensile (al netto delle tasse).

I mutui possono essere anche accesi a tassi vantaggiosi (per le giovani coppie c’è anche l’opportunità del fondo di garanzia dello Stato).

Meglio pagare il mutuo o l’affitto? Conclusione

E quindi: meglio pagare il mutuo o l’affitto?

Come abbiamo visto ci sono vantaggi in entrambe le scelte. Si tratta di esigenze personali, anche perché da un punto di vista strettamente finanziario, ovvero un investimento per fare business, il mattone al momento non è in cima alla lista delle migliori opportunità.

La casa di proprietà è una opzione che diventa interessante (o imprescindibile) per chi ha una situazione economica stabile, un posto di lavoro che con ogni probabilità non imporrà dei trasferimenti, è in possesso del denaro sufficiente per pagare il 20% di anticipo (più tutte le spese, comprese quelle notarili) e le rate mensili del mutuo (che possono essere superiori all’affitto), e desidera avere una proprietà, magari da lasciare agli eredi.

Andare in affitto è invece una scelta che si adatta a chi non ha una situazione lavorativa stabile (non solo per gli importi, ma anche per possibili trasferimenti). In particolare per i più giovani. Ma anche per chi non ritiene così importante avere proprietà (con i vantaggi ma anche gli oneri che questo comporta).

Per le news e i video di TheWam segui questi link:

WhatsApp

https://thewam.net/redirect-lavoro.html

Facebook

Pagina > https://www.facebook.com/thewam.net/

Bonus > https://www.facebook.com/groups/bonuslavorothewam/

Lavoro > https://www.facebook.com/groups/offertedilavoroeconcorsi/

Pensioni/Invalidità > https://www.facebook.com/groups/pensioninewsthewam/

Assegno Unico > https://www.facebook.com/groups/assegnounicofigli/

Serie TV e Cinema > https://www.facebook.com/groups/CinemaeSerieTvthewam/

YouTube

https://www.youtube.com/c/RedazioneTheWam

Telegram

https://t.me/bonuselavorothewam

Instagram

https://www.instagram.com/thewam_net

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie