Avellino, via Kerbache: si guarda in attacco e non solo. Punto sul mercato

L'Avellino continua a lavorare sul mercato per completare la rosa di calciatori con i quali l'allenatore, Piero Braglia, affronterà il prossimo campionato.

Tutte le trattative di mercato dell'Avellino calcio
Tutte le trattative di mercato dell'Avellino calcio
3' di lettura

L’Avellino continua a lavorare sul mercato per completare la rosa di calciatori con i quali l’allenatore, Piero Braglia, affronterà il prossimo campionato.

La squadra campana, proprio alla luce degli ultimi acquisti, si candida a non essere una Cenerentola e, scongiuri a parte, a questo punto i playoff sono da considerarsi un obiettivo minimo, pur tenendo conto delle difficoltà che il campionato di Lega Pro, per sua natura, riserva.

Avellino, via Kerbache: si cerca in attacco

Ieri mattina Haythem Kerbache, 20enne algerino che avrebbe dovuto firmare il contratto con l’Avellino dopo le gare amichevoli, è volato in Francia. Oggi le possibilità che il calciatore, ex Troyes II (squadra di seconda divisione in Francia), ritorni in Irpinia sono pochissime. Anzi, diremmo nulle.

Kerbache piace anche al Padova e in amichevole ha dimostrato di avere qualità interessanti dal punto di vista tecnico, soprattutto se affiancato a una prima punta di peso, di contro però l’Avellino non può garantirgli un posto da titolare. Cosa che, per altro, non accade in nessuna società con grandi ambizioni, dove tutti sono costantemente in discussione.

Così l’arrivo di Maniero, Santaniello e Bernardotto, probabilmente, ha spinto l’algerino a cercare altrove le sue chance di mettersi in mostra. L’Avellino farà qualche altra cosa sul mercato per completare l’attacco.

Mercato Avellino: i sogni

Finora Braglia ha spesso giocato con il 3-5-2, in teoria quindi potrebbe essere sufficiente una quarta punta giovane da far ruotare con i titolari per dire concluso il reparto offensivo. Già, in teoria. Perché poi ci sono i sogni dei tifosi, alimentati dagli ultimi colpi di mercato, e dell’ambizione della società.

Sono pochi, ma esistono, quelli attendono ancora l’arrivo di Luigi Castaldo, dalla Casertana, magari nell’ultimo giorno utile, un po’ come nei film dove ci sono quegli amori trattenuti alla stazione, qualche attimo prima che il treno parta e se lo porti via.

Il video celebrativo di AvLive

Riportare il bomber a casa è però complesso: c’è la Casertana che non vuole lasciare andare via Castaldo e poi ci sono i soldi da garantire che non sembrano una questione di secondo piano.

Una timida speranza è rappresentata dal fatto che la squadra del presidente D’Agostino (l’altro, non Angelo Antonio ma Giuseppe, patron della Casertana); ha acquistato Icardi, omonimo della punta del Psg, per l’attacco. Per cautelarsi in caso di addio di Castaldovic? Questo è presto per dirlo.

Il dopo Parisi che andrà a Empoli

L’Avellino, in oltre, come più volte abbiamo ricordato, ha bisogno di individuare un sostituto di Fabiano Parisi che andrà ad Empoli. E’ sempre più vicino Fabio Tito, ex Vibonese oggi svincolato, con il giovane 21enne, Ciro Panico, sullo sfondo.

Il ragazzo piace tanto a Di Somma, ma ci sarebbe da spendere qualcosa in più. Evaporata la pista Juan Ramos dello Spezia prima di diventare qualcosa di più concreto di una suggestione.

La società, intanto, in vista del prossimo campionato, ha deciso di chiamare a raccolta i tifosi, pur non potendoli avere fisicamente vicini a causa delle norme anti-covid. Sono state lanciate le fidelity card, per premiare con dei gadget la fedeltà di chi deciderà di scommettere sull’Avellino, e si sta lavorando molto sulla comunicazione.

Un buon successo stanno raccogliendo dei video (un esempio è allegato nel paragrafo precedente), pubblicati sui social, che esaltano la storia dell’Avellino, inclusi gli anni della serie A che ancora tanto appeal continuano ad avere, pure per quei ragazzi che non li hanno vissuti.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie