Capuano rifiuta il Messina: non scenderò in Serie D. Dove andrà?

L'ex tecnico dell'Avellino, Ezio Capuano, rifiuta il Messina. L'allenatore non vuole ripartire dai dilettanti.

1' di lettura

Eziolino Capuano non allenerà l’Acr Messina. L’ex allenatore dell’Avellino ha affermato come la squadra siciliana sia ricca di storia, ma dopo tanti miracoli sportivi centrati in Serie C nell’ultimo decennio non se la sente di scendere tra i Dilettanti, anzi spera di migliorarsi ancora.

In effetti, dopo il buon campionato scorso con l’Avellino, portato con un miracolo ai playoff, Capuano desiderava ovviamente la riconferma per provare a fare un salto verso la Serie B.

Il tecnico di Pescopagano guidò l’Acr Messina nel 2010 soltanto per il ritiro di Trevi, lasciando la panchina dopo la mancata riammissione in Serie C.

Capuano prova a migliorarsi con piazze importanti

Dopo l’esonero arrivato ad inizio luglio, con l’arrivo di Braglia ad Avellino, Capuano aspetta qualche piazza ambiziosa in Lega Pro.

Si era parlato anche della Vibonese, che avrebbe provato a sondare il terreno per l’allenatore. Vedremo se l’ex biancoverde troverà un progetto che lo soddisfi in Lega Pro.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie