Migliaia di furti in Irpinia: la mappa dei paesi più colpiti



2' di lettura

Se pensate che i furti in Irpinia siano un’emergenza – soprattutto quelli nelle abitazioni -, beh, avete ragione. Lo confermano i dati della polizia: lo scorso anno sono stati commessi 3212 furti tra Avellino e provincia. Quasi nove al giorno. E si tratta solo delle denunce ricevute in questura e nei commissariati. Mancano i dati dei carabinieri.

I comuni nel mirino dei ladri

I numeri dei furti in Irpinia sono in calo rispetto all’anno precedente (3546) e a quelli ancora prima (3880 e 3844), ma restano tanti. E si tratta di gran lunga del reato più diffuso. Al secondo posto, con 1326 reati, e un trend in aumento, ci sono invece le truffe e le frodi informatiche.

I comuni più “colpiti” sono Avellino, parte dell‘hinterland, Vallata e alcuni paesi dell’Alta Irpinia (Bagnoli, Nusco, Teora, Caposele, Conza della Campania e Senerchia), il Vallo Lauro e il Baianese. Va un po’ meglio ad Ariano Irpino. Meno bene a Mirabella Eclano e Grottaminarda. (nella mappa in alto le zone con colorazione più scura sono quelle dove si sono verificati più furti)

Attenti nelle zone di confine

Furti in Irpinia. Alcuni paesi sembrano presi di mira da bande specializzate. Probabilmente perché offrono migliori via di fuga o hanno un numero più alto di potenziali vittime interessanti. Altri pagano la situazione geografica: sono nel mirino soprattutto le zone al confine con le province di Napoli, Caserta, Benevento e Salerno. In quei casi molto spesso ad agire sono bande che arrivano da fuori.

leggi anche Droga, boom in Irpinia: aumento del 32 per cento

Frodi informatiche, trend in aumento

Sono in crescita anche le frodi informatiche. Un aumento costante negli anni. Non solo acquirenti che comprano oggetti on line – spesso anche auto –, si fidano, pagano sconosciuti in contanti che poi spariscono con il malloppo. Ma anche frodi legate alla vendita – con prezzi assurdi – di riviste (compresa quella della polizia). O truffe informatiche più complesse, come quelle che vi svuotano i conti correnti. E infine i ricatti via web, spesso legati alla visione di video porno.

Un settore, quelle delle frodi on line, che preoccupa molto. I truffatori escogitano sistemi sempre nuovi e complessi, mentre c’è ancora una discreta ingenuità da parte di tante vittime.

Senza contare le truffe agli anziani. Quelle, purtroppo, non passano mai di moda.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie