Milan, dalla Serie B anche il vice-Ibra. Può tornare Alberto Paloschi

Il Milan come vice Ibrahimovic potrebbe pensare a un clamoroso ritorno in rossonero, quello che una volta veniva considerato l'erede di Pippo Inzaghi: Alberto Paloschi.



2' di lettura

Il Milan di mister Stefano Pioli sta prendendo sempre più forma. I rossoneri sono pronti a provare l’assalto al quarto posto di Champions per tornare, dopo anni di difficoltà, in Europa, magari quella che conta.

Maldini, direttore tecnico dei rossoneri, sta lavorando per perfezionare la rosa. Ufficializzato l’arrivo ins ettimana di Tonali dal Brescia, ora si sta contrattando per l’arrivo Daniele Rugani dalla Juventus, da anni ormai considerato una riserva per i bianconeri.

Milan, idea Paloschi per il ruolo di vice-Ibrahimovic

In attacco invece si cerca un vice-Ibrahimovic. Il nome accostato al Milan nelle ultime ore sarebbe, clamorosamente, quello di Alberto Paloschi. Come riporta tuttomerccatoweb, i rossoneri di Pioli potrebbero pensare al ritorno a Milanello del trentenne.

Una soluzione che la dirigenza rossonera prenderebbe in considerazione soltanto negli ultimi giorni di mercato e in mancanza di alternative.

Il nome è ovviamente una sorpresa per il Milan, essendo Paloschi ormai lontano dal grandissimo calcio. Ragazzo prodigio, considerato l’erede di Filippo Inzaghi, Paloschi esordì giovanissimo a 17 anni in Serie A con il Milan, dove trovò 7 presenze e 2 gol. La dirigenza però lo mandò successivamente a fare esperienza in B, prestandolo prima al Parma, dove realizzò 39 presenze e 11 reti. Poi anche in Serie A con gli emiliani ebbe la sua chance, trovando per 4 volte la via del gol.

Il rendimento del giovane poi iniziò a calare, anche a causa di diversi infortuni. Il Parma lo cedette al Genoa che poi lo diede al Chievo. Dal 2011-12 al 2015-16 Paloshi vive le sue stagioni migliori, soprattutto nel 2013-14, quando realizza 13 gol.

Sembra tornato finalmente a buoni livelli. La stagione successiva sena 9 reti, poi il passa allo Swansea in Premier, dove realizza solo 2 gol. Lo riporta in Italia l’Atalanta, nel 2016-17. Nessun gol con i bergamaschi in quella stagione.

Passaggio dunque alla Spal, dove nel 2017-18 fa 8 gol in Serie A; nel 2018-19 invece ne fa solo 2. L’ultima stagione, passata tra Spal e Cagliari, non va a segno. Paloschi ora è un tesserato del club ferrarese, cerca ovviamente di tornare in Serie A, ma offerte al momento non ne sono arrivate. Il Milan potrebbe clamorosamente essere un’ultima occasione di svolta nella sua carriera.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie