Ufficiale: Milik al Marsiglia. Napoli, che affare!

Dopo il braccio di ferro con De Laurentiis si chiude l'avventura di Milik al Napoli. Il polacco è passato al Marsiglia. Un grande affare per il club partenopeo che ha ceduto l’attaccante con una clausola raramente utilizzata: prestito con obbligo di riscatto al primo punto in classifica. Un colpo da 8 milioni più 4 di bonus per il Napoli che si assicurerà pure il 20% sull’ eventuale rivendita del calciatore da parte dei francesi.

2' di lettura

Arkadiusz Milik è ufficialmente un nuovo giocatore del Marsiglia. Il polacco, volato in Francia, ha superato le visite mediche di rito firmando un contratto di quattro anni e mezzo e ha scelto la maglia numero 19. Cifre alla mano, dopo aver rinnovato con gli azzurri fino al 2022 per rendere possibile l’affare, l’attaccante va all’Olympique in prestito con obbligo di riscatto al primo punto conquistato in classifica. Nelle casse del Napoli, che si è assicurato anche il 20% su un’eventuale rivendita del calciatore, andranno 8 milioni di euro più 4 di bonus.

Milik, gol e infortuni

Un’avventura segnata da 48 gol in 122 presenze, da due gravi infortuni al ginocchio e da diversi mesi lontano dal campo dopo la decisione di non rinnovare col club azzurro. Episodi che hanno condizionato l’esperienza del polacco in Serie A, spingendolo poi ad accettare la corte del Marsiglia per cercare di conquistarsi un posto all’Europeo. L’attaccante polacco lascia gli azzurri dopo quattro stagioni e mezzo durante le quali non è mai riuscito ad esprimere appieno tutto il suo potenziale.

Gli infortuni – rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, e successivamente di quello destro – hanno condizionato la sua esperienza in terra campana. Milik è riuscito a disputare una stagione completa (la migliore) soltanto con Ancelotti alla guida degli azzurri, nel 2018/19: 20 reti in 47 presenze.

Milik in azione

Plusvalenza e soldi freschi

E dire che il polacco era arrivato in Italia con grandi aspettative dopo i 24 gol nella stagione 2015/16 con l’Ajax, che avevano convinto il Napoli a investire 32 milioni di euro e a fargli firmare un contratto quinquennale, fino al 30 giugno 2021. A giugno 2020 il calciatore aveva un valore netto a bilancio pari a 960 mila euro (il Napoli ammortizza i calciatori a quote decrescenti, dunque a un anno dalla scadenza del contratto il costo del cartellino era già praticamente tutto ammortizzato).

Questo significa che a prescindere da quando il Napoli registrerà l’operazione a bilancio – si legge sul portale specializzato “Calcio & Finanza” – la plusvalenza sarà quasi totale. Si tratterebbe di una cifra vicina agli 8 milioni di euro, ai quali si aggiunge un bonus di circa 4 milioni di bonus. E il 20% sulla futura rivendita. Sul bilancio 2020/21 il Napoli risparmierà invece sicuramente sei mesi di stipendio. Il calciatore percepiva 2,5 milioni di euro netti a stagione (4,55 milioni di euro lordi), dunque il risparmio sarà pari a circa 2,27 milioni”.

Un’operazione – sia dal punto di vista economico, sia dal punto di vista tecnico – in cui sono accontentati tutti gli attori: il calciatore, le due società, gli allenatori. 

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie