Minacce di morte via Twitter a Di Maio e ai napoletani

Postati su un account forse fasullo. La solidarietà della Taverna e di Mara Carfagna

1' di lettura

Minacce di morte a Luigi Di Maio e ai napoletani. Scritte su Twitter e con un account fake. La storia ha il sapore di una bravata dei soliti haters da web. Ma ha suscitato reazioni e indignazione. Sarà per il clima post Covid, non proprio salubre, o per la ripresa del secolare conflitto tra nord e sud.

Al ministro degli Esteri è arrivata la solidarietà della collega di partito, Paola Taverna: “Sono attacchi ignobili, a lui e ai napoletani finiti nel mirino dei violenti attacchi la mia vicinanza”.

E’ intervenuta anche la parlamentare di Forza Italia, Mara Carfagna: “Non c’è limite all’odio. Oggi colpisce anche Luigi Di Maio e i napoletani. Al ministro va la mia solidarietà. A chiunque sui social o altrove si permetta di offendere Napoli, l’invito a visitare la città. Avrà tanto da imparare e da amare”.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!