Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Mutui e Prestiti / Mini prestito bancoposta online: tutti i documenti utili

Mini prestito bancoposta online: tutti i documenti utili

Mini prestito bancoposta online: chi può richiederlo, i requisiti richiesti, quali documenti servono

di Guglielmo Sano

Ottobre 2021

Il mini prestito bancoposta online è una delle migliori offerte di finanziamento a disposizione di chi ha bisogno di “piccole” somme di denaro (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Vediamo insieme cosa prevede questo particolare prodotto finanziario di Poste Italiane, a chi è rivolto e quali documenti occorrono per richiederlo?

Ecco una panoramica delle informazioni fondamentali sull’argomento.

Mini prestito bancoposta online: chi può richiederlo

Il mini prestito bancoposta online è una delle migliori offerte di finanziamento a disposizione di chi ha bisogno di liquidità.

Il prodotto consente di richiedere tre diversi tagli (1.000 euro, 2.000 euro, 3.000 euro) per coprire spese legate a qualsiasi tipo di esigenza: l’erogazione dell’importo non deve essere vincolata ad uno scopo specifico. La cifra finanziata dovrà essere ripagata in 22 rate mensili.

Da precisare che, il mini-prestito di Poste Italiane è riservato ai clienti dell’azienda che hanno un conto corrente Banco Posta o una carta Postepay Evolution.

Ma richiederlo è semplice: basta prendere appuntamento con un consulente finanziario di Poste Italiane. In caso di approvazione della richiesta, l’importo finanziato verrà accreditato immediatamente sul conto Banco Posta o sulla carta Postepay Evolution, sulle quali verrà anche addebitata la rata mensile da pagare.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Mini prestito poste italiane: quali documenti occorrono?

Mini prestito bancoposta online. Un altro requisito fondamentale per poter richiedere il mini-prestito Poste Italiane è dimostrare di avere un reddito da lavoro/pensione.

In sostanza, per ottenere il finanziamento occorre presentare una busta paga, un cedolino pensione o comunque la dichiarazione dei redditi, nel caso in cui si è lavoratori autonomi o atipici.

Mini prestito bancoposta online: tutti i documenti utili
Mini prestito bancoposta online: chi può richiederlo, i requisiti richiesti, quali documenti occorrono

A parte i documenti per dimostrare di possedere un reddito, è necessario soltanto esibire un documento d’identità in corso di validità e la propria tessera sanitaria per presentare richiesta.

Diverso il discorso per i cittadini stranieri, che avranno bisogno anche di presentare il passaporto e la carta/permesso di soggiorno.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp