Mini prestito con banca o finanziaria: le differenze

Scopri cos'è il mini prestito con banca o finanziaria e quali sono le principali differenze.

4' di lettura

Oggi vogliamo parlarti del mini prestito con banca o finanziaria e, in particolare, di quali sono le principali differenze. Scopri le ultime notizie su mutui e prestiti. Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito.

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro.

Mini prestito con banca o finanziaria: cos’è?

Un mini prestito con banca o finanziaria è un tipo di finanziamento concesso da un istituto bancario o finanziario.

Il prestito riguarda piccole o medie somme di denaro che vengono restituite in tempi relativamente brevi: si va dai 6 mesi ai 5 anni in genere.

Il mini prestito con banca o finanziaria si restituisce tramite una serie di rate, pagate mensilmente. La rata è composta da una quota capitale, cioè la parte che serve a restituire il prestito vero e proprio, e da una quota di interessi. Questa parte comprende i costi del mini prestito con banca o finanziaria e il guadagno da parte di queste ultime.

Il mini prestito con banca o finanziaria viene utilizzato per comprare elettrodomestici, una macchina, pagare una vacanza, le spese mediche o avere della liquidità per fronteggiare una spesa imprevista.

Non sono richieste tantissime garanzie, ma avere un lavoro stabile e non essere iscritto alle liste dei cattivi pagatori, come la Crif, consente di ottenere un mini prestito con banca o finanziaria senza problemi.

Se non si hanno questi requisiti, potrebbe essere richiesto un garante, ma possono essere concessi anche prestiti senza garante o finanziamenti a protestati.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Mini prestito con banca o finanziaria: cos’è una banca?

Una banca è un tipo di istituto finanziario che si occupa di risparmio, concedere prestiti, mutui, servizi di deposito finanziario, investimenti e pagamenti.

La banca concede prestiti in base all’ammontare delle sue riserve e ricava guadagni dagli investimenti che derivano dai depositi fatti dai clienti, e dagli interessi che maturano dai prestiti e mutui.

Mini prestito con banca o finanziaria: cos’è una finanziaria?

Una società finanziaria non bancaria è un tipo di azienda che comprende società che si occupano di leasing, le compagnie assicurative, fondi di investimento e le società finanziarie.

In sostanza, una finanziaria si occupa in genere della concessione di finanziamenti, intermediazione di cambi e servizi di pagamento.

Mini prestito con banca o finanziaria: le principali differenze

Fare un mini prestito con banca o finanziaria presenta delle differenze.

Con una banca si la sicurezza di affidarsi ad un istituto solido ma che si occupa di tante altre cose, Questo significa, in molti casi, costi superiori, tassi di interesse non in linea con quelli di mercato e tempi di lavorazione maggiori. Potrebbero essere richieste anche molte più garanzie.

Rivolgersi ad una finanziaria, invece, comunque sottopone il cliente ad una valutazione, ma la finanziaria cercherà di trovare con maggiore flessibilità una soluzione. Spesso i costi di gestione sono inferiori e molti prestiti possono essere richiesti direttamente online e richiedono tempi di lavorazione molto brevi.

Per concludere, per scegliere se rivolgersi ad una finanziaria o ad una banca, bisogna ricordare che:

  • una finanziaria ha tempi di lavorazione e costi minori, ma non può creare conti di deposito, al contrario di una banca;
  • la banca concede maggiori libertà per quanto riguarda credito e debito, una finanziaria sarà molto più rigida;
  • le banche possono personalizzare i tassi di interesse;
  • se si hanno problemi, una banca segnalerà alla Crif dopo 60 giorni, una finanziaria dopo 40.

Prima di chiudere, ricorda di consultare più di un istituto prima di scegliere il prestito che fa per te e di rivolgerti ad un professionista del settore se hai dei dubbi.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Mini prestito con banca o finanziaria: le differenze
Mini prestito con banca o finanziaria: le differenze
Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie