Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Disoccupazione / Naspi com 2023: chi deve compilare il modulo, quando e come

Naspi com 2023: chi deve compilare il modulo, quando e come

Chi deve compilare il modello Naspi com: scopri cos'è questo documento, come si compila e quando si usa.

di Imma Duni

Febbraio 2023

Chi deve compilare il modello Naspi com? Scopri cos’è questo documento, come si compila e quando si usa (scopri le ultime notizie su agevolazioni economiche e diritti per la famiglia. Leggi su Telegram le novità su educazione, cura e salute dei figli, gravidanza, consigli per neo-mamme e relazioni familiari. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Chi deve compilare il modello Naspi come: cos’è questo documento?

A cosa serve il modello Naspi Com?

Serve a trasmettere all’INPS tutte le informazioni relative ai redditi da lavoro percepiti durante il periodo di disoccupazione.

Elenchiamo i casi in cui questo documento è essenziale:

In breve, questo modello serve all’INPS per venire a conoscenza di qualsiasi cambiamento durante il periodo in cui il disoccupato percepisce l’indennità.

Scopri la pagina dedicata alla disoccupazione e al reinserimento lavorativo.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news sulla famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Chi deve compilare il modello Naspi com: come si compila?

Per inviare il modello Naspi com, devi seguire questi passaggi:

  1. Collegati al portale INPS;
  2. Clicca su Prestazioni e Servizi;
  3. Clicca su Naspi;
  4. Clicca su Accedi al Servizio;
  5. Entra con lo SPID;
  6. Clicca su Invio Comunicazioni;
  7. Clicca su Avanti per due volte;
  8. A pagina 3, spunta la voce che vuoi modificare.

Le voci che puoi modificare saranno:

Nell’ambito degli eventi che influiscono sulla Naspi, nel menù a tendina, dovrai scegliere tra questi episodi:

Se il cambiamento deriva dall’inizio di un lavoro subordinato, dovrai scegliere tra queste opzioni:

Il sito ti presenterà il riepilogo, dopo di che potrai:

Dopo averla inviata potrai stamparla o salvarla sul pc.

Chi deve compilare il modello Naspi com: quando si inizia un lavoro autonomo o subordinato

Il modello Naspi com è importantissimo quando si inizia un lavoro autonomo durante la percezione dell’indennità di disoccupazione.

Nel modello, in questo caso, andrà indicato obbligatoriamente la previsione del reddito annuo. Se non si dovesse inviare questo documento, si decadrebbe dalla Naspi.

Una volta inviato il modello, la Naspi sarà ridotta di una somma pari all’80% del reddito presunto derivante dall’attività autonoma che si è iniziata.

Se la Naspi è percepita per più anni, all’inizio di ciascuno di essi il beneficiario è tenuto a segnalare il reddito previsto attraverso il modello NASpICom, entro il 31 gennaio.

Anche l’instaurazione di un rapporto di lavoro subordinato comporta conseguenze sulla Naspi, a seconda che il reddito annuo percepito sia superiore o inferiore a 8.145,00 euro.

Se il reddito eccede la soglia appena citata ed il rapporto di lavoro ha durata superiore a 6 mesi si decade dalla NASpI. In caso contrario, under 6 mesi, la Naspi sarà solo interrotta e riprenderà una volta terminato il lavoro.

Se invece il reddito percepito è pari o inferiore a 8.145,00 euro l’indennità sarà mantenuta, ma sarà decurtata dell’80% del reddito.

Nei seguenti casi, invece, non ci sarà bisogno di presentare alcuna dichiarazione e la Naspi sarà interamente cumulabile:

Naspi com 2023: chi deve compilare il modulo, quando e come
Chi deve compilare il modello Naspi com: in foto una donna lavora al pc.

Chi deve compilare il modello Naspi com: qual è l’importo della Naspi?

Per controllare quanto ti spetta d’indennità, una volta entrato nella tua area privata MyInps, procedi così:

Nel prospetto di calcolo troverai indicati:

L’importo mensile della Naspi è pari al 75% della retribuzione media mensile. Dal sesto mese in poi, invece, si subisce un decalage del 3%. Per gli over 55, il decalage inizia dall’ottavo mese in poi.

Chi deve compilare il modello Naspi com: a chi spetta la Naspi?

L’indennità di disoccupazione spetta a:

La domanda per ottenere la disoccupazione va inoltrata attraverso il servizio online dell’indennità di disoccupazione disponibile sul portale dell’INPS. 

I cittadini possono svolgere la procedura da soli o delegarla a un Caf (Centro di Assistenza Fiscale). Scopri come inoltrare la domanda per ottenere l’indennità e quali sono i tempi necessari per ricevere la prestazione.

La Naspi di Febbraio è relativa alla disoccupazione di gennaio. Per scoprire la data del tuo pagamento recati sul sito dell’INPS e clicca sulla tua area privata MyInps, entrando con la tua identità digitale.

Una volta entrato nella tua area privata, clicca su:

In questo modo potrai scoprire in quale giorni di febbraio arriverà la tua Naspi.

Abbiamo visto chi deve compilare il modello Naspi com. Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul lavoro domestico:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp