Modulo messa a disposizione Miur: come fare domanda e quando

Modulo messa a disposizione Miur: scopri come presentare domanda diretta alle scuole per le supplenze 2021/22 e quali sono i tempi utili

5' di lettura

Messa a disposizione Miur: al via l’inoltro alle scuole la domanda diretta per le supplenze temporanee. Scopri come fare (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

INDICE

In questo articolo vedremo come funziona la messa a disposizione Miur, quali sono i moduli da compilare per candidarsi nelle scuole e come inoltrarli.

Messa a disposizione Miur: come funziona la MAD

La MAD (o Messa A Disposizione) è uno strumento utile per un approccio diretto al mondo della scuola.

Si tratta di una candidatura spontanea da presentare agli istituti scolastici sia per le posizioni di docenza sia per il personale ATA.

Compilando e inviando il modulo messa a disposizione Miur si possono ottenere incarichi di supplenza temporanei di durata variabile a seconda delle necessità della scuola.

Inoltrare la MAD è una valida possibilità di ingresso nel mondo della scuola dal momento che sempre più spesso i dirigenti attingono da queste domande per trovare personale.

Questo accade perché le graduatorie di terza fascia (da cui normalmente si attinge per la convocazione di supplenti) non sempre riescono a rispondere al fabbisogno degli istituti.

Dal momento che si tratta di una candidatura diretta indirizzata ai dirigenti scolastici, la messa a disposizione Miur è un sistema meno vincolante delle graduatorie (che vengono aggiornate con cadenza triennale) e dei concorsi pubblici.

Per inoltrare il modulo messa a disposizione Miur e candidarsi ai ruoli di supplenza non occorre essere in possesso della laurea.

Basta aver conseguito il diploma per candidarsi per ricoprire incarichi di supplenza come collaboratore scolastico o assistente di segreteria.

Mentre con il diploma tecnico-professionale potrai inviare una messa a disposizione anche per le supplenze in veste di docente ITP.

Potrai inviare la MAD a qualsiasi scuola di qualsiasi provincia, diversamente dalle convocazioni tradizionali tramite graduatoria che prevede la possibilità di essere chiamati nella sola provincia di scelta.

Un altro vantaggio è che la messa a disposizione dà la possibilità di maturare titoli di servizio – che si tramuteranno in un aumento di punteggio in graduatoria – in base alla durata della supplenza.

Nonostante la MAD possa essere inoltrata durante tutto l’anno, la seconda metà di agosto è particolarmente indicata per l’invio delle istanze (insieme al periodo di Natale, poco prima del ritorno ai banchi di scuola).

Con l’inizio dell’anno scolastico alle porte e il fabbisogno delle scuole in costante crescita, specialmente a seguito dell’emergenza dovuta al covid, è il momento ideale per inoltrare la tua messa a disposizione Miur.

Vediamo nel dettaglio come fare.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Modulo messa a disposizione Miur

Anche nel 2021 è possibile inviare la MAD tramite modulo messa a disposizione Miur negli istituti in cui si vorrebbe prestare servizio.

Per farlo bisogna innanzitutto scegliere il corretto modulo da inoltrare ai dirigenti. Esistono 4 diverse tipologie:

  • Modello MAD classica: è il modulo da utilizzare per candidarsi ai ruoli di supplenza docenti se hai conseguito una Laurea Magistrale o Specialistica o hai un diploma tecnico-professionale;
  • Modello MAD sostegno: questo modulo è invece indicato per gli aspiranti docenti di sostegno. In questo caso è preferibile essere in possesso di una specifica abilitazione;
  • Modello MAD ATA: da scegliere per candidarsi alle supplenze del personale ATA se sei in possesso del solo diploma;
  • Modello MAD recuperi estivi: dedicato agli aspiranti docenti che siano disposti a tenere corsi estivi per aiutare gli studenti a recuperare i debiti formativi. Anche in questo caso avrai bisogno di Laurea Magistrale o Specialistica o un diploma tecnico-professionale.

Trovi qui tutti i modelli da scaricare. 

Come compilare e inoltrare modulo messa a disposizione Miur

Dopo aver scaricato e stampato il corretto modulo messa a disposizione Miur per la candidatura di tuo interesse, si passa alla compilazione.

Nella domanda dovrai inserire i tuoi dati personali e recapiti.

Inoltre dovrai completare la compilazione dell’istanza con l’elenco dei titoli di studio riferiti alla posizione per cui ti stai candidando ed eventuali certificazioni linguistiche e informatiche.

Al modulo messa a disposizione Miur è sempre bene allegare anche la fotocopia di un documento firmata.

A questo punto non ti resta che inviare la tua domanda agli istituti scolastici. Ecco le possibilità generiche previste per l’inoltro:

  • Consegna MAD di persona nelle segreterie degli istituti in cui vorresti prestare servizio;
  • Invio MAD via posta;
  • Invio MAD tramite e-mail o PEC.

Tuttavia, ti consigliamo di fare molta attenzione alle specifiche richieste degli istituti in cui vuoi candidarti.

Molte scuole infatti fanno riferimenti a procedure particolari per l’invio del modulo messa a disposizione Miur e si affidano ad alcuni portali come Argo MAD.

Qui potrai compilare un modello online a cui dovrai allegare il tuo documento e potrai inoltrare le tue domande via web.

Puoi scegliere se compilare singolarmente ogni messa a disposizione miur per ogni scuola in cui vorrai candidarti (gratuitamente) oppure se inviare simultaneamente la domanda a più istituti al costo di 5 euro.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie