Modulo per non pagare il ticket: esenzione per patologia

Modulo per non pagare il ticket. Scopri in cosa consiste, quali sono le esenzioni per patologia e come funzionano nel dettaglio

4' di lettura

Qual è il modulo per non pagare il ticket? Vediamo quali sono i modelli da tenere in considerazione e da compilare al momento della visita (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Nei prossimi paragrafi approfondiremo nel dettaglio anche come recuperare i codici di esenzione ticket per patologia e chi è esentato dal pagamento di questa tassa in base al reddito e all’età.

Indice

Modulo per non pagare il ticket: cos’è e in cosa consiste

Il ticket sanitario è tassa pagata dai cittadini per contribuire alla spesa pubblica in tema di sanità.

L’esenzione dal pagamento del ticket può essere:

  • totale: riferita a tutte le prestazioni;
  • parziale: riferita solo alle prestazioni correlate alla patologia come prelievi del sangue, prestazioni radioterapiche, elettrocardiogramma, radiografie, sedute di psicoterapia, elettroterapia…

Scopri la pagina dedicata al fisco e alle tasse.

Modulo per non pagare il ticket: le patologie

Prima di vedere quali sono le patologie che prevedono l’esenzione del ticket sanitario, focalizziamoci su chi è esente da questa tassa in base alle proprie patologie.

In particolare parliamo di:

Tra queste patologie rientrano quelle degenerative note come:

  • morbo di Alzheimer;
  • morbo di Parkinson;
  • sclerosi multipla;
  • diabete
  • epilessia,
  • glaucoma;
  • infezione da HIV;
  • dipendenza da sostanze stupefacenti, essenze psicotrope e da alcool;
  • insufficienza renale cronica;
  • pancreatite cronica.

A ogni patologia viene associato un codice identificativo specifico che deve essere espresso nella ricetta di prescrizione che ti fa accedere alle prestazioni di cui necessiti.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Modulo per non pagare il ticket: come funziona

Per beneficiare dell’esenzione ticket per una patologia cronica, devi compilare un apposito modulo da consegnare poi agli uffici della tua azienda sanitaria locale territoriale.

Ottenere il diritto a non pagare il ticket sanitario è molto semplice, anche se sono necessari diversi incartamenti come:

  • un certificato recente, con la diagnosi e con il codice della patologia cronica, rilasciato da un medico specialista pubblico;
  • il verbale di invalidità rilasciato dalle ASL, dalle commissioni mediche militari o dall’INAIL;
  • una copia della tessera sanitaria;
  • la copia di un documento di identità in corso di validità come passaporto, carta di identità o patente.
Modulo per non pagare il ticket: esenzione per patologia
Modulo per non pagare il ticket: esenzione per patologia

Modulo per non pagare il ticket: gli altri codici di esenzione

Per non pagare il ticket sanitario con le esenzioni previste dalla legge, ci sono anche altre categorie ammesse al beneficio di questo servizio.

In particolare nella prossima tabella puoi consultare i codici da adottare in base all’età, al reddito e alla condizione lavorativa dei cittadini:

CODICE
ESENZIONE
A CHI È RISERVATO?REQUISITO PRINCIPALE
E01Under 6 e over 65Reddito familiare inferiore a 36.151,98 euro
E02DisoccupatiReddito familiare inferiore a 8.263,31 euro
E03A coloro che percepiscono l’assegno sociale/
E04A coloro che hanno la
pensione al minimo
Reddito familiare inferiore a 8.263,31 euro
Modulo per non pagare il ticket: gli altri codici di esenzione

Per i codici E02 ed E04 il limite riferito al reddito familiare sale a 11.362,05 euro in presenza del coniuge nel nucleo familiare.

Se poi ci sono anche figli a carico, il valore massimo che consente di beneficiare dell’esenzione, aumenta di 516,46 euro per ognuno di loro.

Potrebbero interessanti anche:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie