Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Diritto » Lavoro / Molestie sul lavoro risarcimento danni: come agire

Molestie sul lavoro risarcimento danni: come agire

Molestie sul lavoro: in questo approfondimento vediamo come riconoscerle e denunciarle e soprattutto quali sono i passi da seguire per ottenere un risarcimento danni.

di The Wam

Dicembre 2021

Come agire quando si subiscono molestie sul lavoro e cosa fare per ottenere un risarcimento danni? (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Lo vedremo insieme in questo articolo, cercando di individuare tutte le circostanze che dovrebbe far scattare un campanello d’allarme da non ignorare.

Se sei interessato all’argomento e vuoi saperne di più, continua a leggere l’articolo.

Riconoscere molestie sul lavoro

Se ti è capitato di subire atteggiamenti espliciti che ti mettono fortemente a disagio sul posto di lavoro, è importante che tu sappia riconoscere le molestie sul lavoro e agire di conseguenza.

Si tratta molto spesso di circostanze ambigue, non semplici da individuare come comportamenti inappropriati: in molti casi, si tende a classificarli come “goliardici” o semplicemente come brevi parentesi su cui soprassedere.

Tuttavia, resta spesso una sensazione di umiliazione e impotenza a causa dei sottintesi intimidatori, sessuali o degradanti. In questo, la Legge ci viene in aiuto grazie a una definizione ben chiara di “molestie sul lavoro”.

Nel dettaglio, sono considerate molestie: “quei comportamenti indesiderati, posti in essere per ragioni connesse al sesso, aventi lo scopo o l’effetto di violare la dignità di una lavoratrice o di un lavoratore e di creare un clima intimidatorio, ostile, degradante, umiliante o offensivo.”

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Conseguenze e risarcimento danni

La prima cosa da fare se ti senti a disagio con un collega è parlarne apertamente: fai presente quali sono gli atteggiamenti che a tuo avviso sono inappropriati o comunque non graditi.

Essere chiari nell’esporre quali sono i limiti che sono stati superati è importante per fare in modo che il collega o la collega in questione possano rendersene conto nel caso in cui si tratti di un comportamento “anomalo” che si verifica per la prima volta.

Se l’interessato sceglie apertamente di non rispettare i confini che hai tracciato, cercando di convincerti di aver esagerato, non minimizzare anche tu quello che sta accadendo.

Non sentirsi al sicuro sul luogo di lavoro non dovrebbe essere un problema da subire in silenzio, ma una circostanza da risolvere il prima possibile anche procedendo per vie legali.

Se subisci molestie sul lavoro di cui esiste una traccia (ad esempio email, sms, registrazioni), fai in modo di conservare tutto. Altrimenti potrebbe esserti utile appuntare data e ora di tutte le circostanze spiacevoli che subisci.

molestie sul lavoro
Molestie sul lavoro risarcimento danni: come agire?

A questo punto puoi discuterne con le figure preposte (come il responsabile del personale) citate nella policy aziendale riguardo ai problemi sul luogo di lavoro: in ogni azienda esistono punti di riferimento a cui rivolgersi in circostanze come queste.

Queste figure incaricate della tutela dei lavoratori ti illustreranno tutto quello che potrai fare per sporgere denuncia e procedere con una richiesta di risarcimento danni che dovrà sempre essere indirizzata al datore di lavoro, anche quando non è il diretto responsabile dell’accaduto.

Questo perché il datore è il responsabile di tutto ciò che si verifica sul luogo di lavoro e della salvaguardia dei suoi sottoposti, non solo fisica ma anche morale.

Ti ricordiamo che puoi procedere con una denuncia anche se le molestie non si sono trasformate in aggressioni più esplicite.

Speriamo di aver fatto un po’ di chiarezza, ma se hai ancora dubbi in merito ai casi di molestie sul lavoro e su come ottenere un risarcimento danni non esitare a scriverci su Instagram.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp