Avellino, insegnante muore a 49 anni stroncata da un malore: addio Natascia

Avellino, morta Natascia Lepore: la docente di 49 anni stroncata da un malore.



1' di lettura

Dramma ad Avellino, per la morte di Natascia Lepore, 49 anni, docente con esperienze in Valle Caudina, Atripalda ed Ischia, stroncata da un malore. La notizia della scomparsa, che si è diffusa ieri sera 8 agosto 2020, ha gettato nello sconforto familiari, amici e alunni.

(foto presa dal profilo Facebook)

Fatale un malore per la donna: aveva 49 anni

L’insegnante era in casa con alcuni familiari, quando ha iniziato a sentirsi male e poi si è accasciata improvvisamente. Così è partita la telefonata al 118, purtroppo non c’era più nulla da fare. Inutili le manovre di rianimazione tentate dal personale medico, per Natascia Lepore era ormai troppo tardi.

Il cordoglio

La donna era conosciuta ad Avellino e provincia per il suo lavoro da docente, per il quale era molto stimata.

Oltre alle capacità professionali, da alunni e genitori, erano apprezzate le doti umane: una sensibilità innata e una generosità che non la facevano mai tirare indietro, quando c’era da dare una mano. Solare per natura, si era fatta voler bene anche a Ischia dove ha insegnato per qualche tempo e in Valle Caudina dove tutt’ora prestava servizio.

Da ieri sera sono già numerosi i messaggi di cordoglio, arrivati anche attraverso i social network, che descrivono il profondo dolore che ha colpito gli amici. Presto dovrebbe essere resa nota anche la date delle esequie

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!