Avellino. Morte sospetta al Moscati, eseguita l’autopsia sul 34enne

Avellino, muore a 34 anni in ospedale: medici sotto inchiesta


1' di lettura

E’ stata effettuata questo pomeriggio l’autopsia sul corpo di Antonio Donniacuo, il 34enne di Montoro, morto in circostanze da chiarire al “San Giuseppe Moscati”. L’esame è stato eseguito dal medico legale Lamberto Pianese, su incarico degli inquirenti della procura di Piazzale de Marsico (erano presenti anche i consulenti di parte, tra gli altri Oto Macchione, per i familiari del 34enne, e Carmen Sementa per gli indagati). E’ iniziata alle sedici ed è terminata da poco. Sotto inchiesta quattro medici della Città Ospedaliera, assistiti dagli avvocati, Raffaele Bizzarro, Angelo Leone e Benedetto De Maio). La famiglia è rappresentata dall’avvocato Nello Pizza. L’ipotesi di reato è omicidio colposo.

La verità sulla morte di Antonio

Antonio Donniacuo era affetto da una patologia seria, ma continuava comunque a recarsi regolarmente al lavoro. Ed anche in ospedale si era recato con le sue gambe. Nulla lasciava prevedere la sua morte. O almeno, è quello che pensano e sostengono i familiari, che proprio per questo hanno deciso di presentare una denuncia: vogliono sapere se il loro caro è morto per delle inevitabili conseguenze causate dal suo stato di salute o se invece avrebbe potuto essere salvato. O meglio: se la morte di Antonio Donniacuo si è verificata per una negligenza o una colpa dei medici.

L’autopsia potrebbe essere decisiva per il prosieguo dell’inchiesta. Gli esiti definitivi saranno resi noti dopo gli esami di laboratorio.

Dopo l’autopsia il corpo è stato riconsegnato ai familiari per i funerali. Che potrebbero essere celebrati già domani nel comuni di Montoro (ma non abbiamo ancora conferma). Antonio Donniacuo era molto conosciuto in paese. La sua morte ha provocato una profonda emozione.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie