Muore al Moscati, folla per salutare Antonio: ciao gigante buono

Muore al Moscati, folla per salutare Antonio: ciao gigante buono
1' di lettura

Un lungo interminabile applauso. Così le centinaia di persone, che si sono riunite nella chiesa di Sant’Eustachio a Montoro, oggi pomeriggio hanno salutato la bara bianca che portava il corpo di Antonio Donniacuo. Nel comune della Valle dell’Irno si è celebrato il funerale del 34enne deceduto presso l’ospedale Moscati di Avellino, dove era ricoverato da alcuni giorni in terapia intensiva cardiologica per una serie di controlli. In passato Antonio aveva combattuto contro una forma di leucemia. Intorno alla sua morte ci sono ancora tante domande. I parenti, che si sono affidati all’avvocato Nello Pizza, vogliono capire cosa sia accaduto dopo il ricovero. Come le condizioni di Antonio sia peggiorate fino alla morte.

L’ultimo addio ad Antonio Donniacuo

Da domani la battaglia continuerà. Oggi, però, è il giorno del ricordo e del dolore. Sotto un cielo plumbeo una folla è arrivata per salutare il “gigante buono“, conosciuto da tutti in paese. Un vociare sommesso. Non si può credere a una tragedia simile. Negli scorsi mesi, quando Antonio aveva affrontato con successo la sua prima battaglia contro la brutta malattia, erano stati decine i messaggi che lo invitavano a combattere. E che ancora oggi non possono rassegnarsi alla sua scomparsa.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie